25 giugno 2017
Aggiornato 12:30

> <
RSS

Tagliariol e Cimini, stop ai quarti

Matteo Tagliariol, al suo miglior risultato dopo il ritorno dal lungo infortunio alla mano armata, è stato fermato col punteggio di 15-14 nella sfida «olimpionica» contro il venezuelano Ruben Limardo Gascon, vincitore della medaglia d'oro a Londra2012.

Andrea Cassarà torna alla vittoria

L'azzurro infatti, superando in finale per 15-12 il giapponese Yuki Ota, è tornato al successo sulle pedane tedesche, concedendo il «bis» dato che la sua ultima vittoria in Coppa del Mondo era giunta proprio a Bonn il 21 marzo dello scorso anno. Terzo posto per Alessio Foconi.

Arriana Errigo sul podio ad Algeri

Sulle pedane algerine, la campionessa del Mondo in carica è stata artefice di un'altra giornata da protagonista, conclusasi con la finale che l'ha vista sconfitta col punteggio di 15-14 contro l'iridata under20 2014: la statunitense Lee Kiefer. Vezzali e Cini ai piedi del podio.

Scherma, Errigo regina incontrastata

E' lei infatti a vincere la seconda prova stagionale di Coppa del Mondo, svoltasi a Saint Maur, in Francia, superando in finale la statunitense Lee Kiefer per 15-8. L'azzurra «bissa» il successo della prova d'esordio della nuova stagione, a Cancun, e mette in fila la vittoria numero 4 dallo scorso 2 maggio. Andrea Cassarà bronzo a Tokyo.

Scherma, fatta l'Italia per i mondiali

Si parte il 15 luglio, 18esima sfida iridata per la Vezzali. L'edizione 2014 dei Campionati del Mondo segnerà l'esordio in una competizione iridata tra gli Assoluti per ben tre atleti: la fiorettista Martina Batini e gli spadisti Lorenzo Bruttini e Marco Fichera.

> <