26 marzo 2019
Aggiornato 14:30
Coppa del Mondo di scherma

E' la sciabola la protagonista del fine settimana schermistico

Il PalaFabris di Padova è pronto ad accogliere la 58esima edizione del Trofeo «Luxardo», la grande classica dell'intero circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile. Le nove pedane installate sul parterre della struttura padovana accoglieranno ben 191 atleti provenienti da 37 Paesi.

PADOVA - E' la sciabola la protagonista del fine settimana schermistico. Il circuito di Coppa del Mondo fa infatti tappa a Padova, per la gara maschile, ed ad Atene per la prova femminile.

Il PalaFabris di Padova è pronto ad accogliere la 58esima edizione del Trofeo "Luxardo", la grande classica dell'intero circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile. Le nove pedane installate sul parterre della struttura padovana accoglieranno ben 191 atleti provenienti da 37 Paesi.

Tra questi vi sono anche 19 sciabolatori azzurri. A Diego Occhiuzzi, Aldo Montano, Luigi Samele ed Enrico Berrè, già ammessi di diritto come teste di serie al tabellone principale, si aggiungono infatti Leonardo Affede, Francesco Bonsanto, Dario Cavaliere, Marco Ciari, Luca Curatoli, Francesco D'Armiento, Gabriele Foschini, Amedeo Giani, Cristiano Imparato, Luigi Miracco, Massimiliano Murolo, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti, Lorenzo Romano e Stefano Scepi.

La gara prenderà il via alle 12.00 di questo venerdi 30 gennaio con il turno preliminare che si compone della fase a gironi e del tabellone di qualificazione, al termine del quale si definirà il quadro del turno dei 64 da cui scatterà la seconda giornata di gara del trofeo "Luxardo" 2015.  Domenica è poi in programma la prova con in pedana le Nazionali, mentre lunedi sarà la volta della "novità" di quest'anno: il trofeo "Thermae Abano Montegrotto", valido come Coppa Europa per club di sciabola maschile.

A promuovere ed organizzare questo evento che, per la prima volta viene ospitato in Italia, è stato il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle. Proprio gli atleti gialloverdi, vincitori del titolo italiano 2014, assieme alla squadra della Ss Lazio Scherma Ariccia, saranno i portacolori dell'Italia nella competizione che vede al via sette club.

«Siamo pronti ad affrontare nel migliore dei modi un evento unico - dice il Commissario tecnico della Nazionale azzurra di sciabola, Giovanni Sirovich -. Il Trofeo 'Luxardo' è infatti la prova più bella e più prestigiosa dell'intero circuito mondiale di Coppa del Mondo. Come italiani, ovviamente, siamo orgogliosi di ciò ed anche responsabilizzati. Puntiamo infatti ad onorare la tappa nella nostra Nazione. Inoltre - spiega ancora il Commissario tecnico - quest'anno c'è più di un motivo, per i nostri atleti, per esprimersi al meglio in pedana: oltre ad essere una delle ultime gare 'apripista' in vista della fase di qualificazione olimpica, ciascuno degli azzurri ha assunto l'impegno di dedicare la propria prestazione al Maestro Ryszard Zub, 'anima' della sciabola italiana e del Petrarca Padova, venuto a mancare qualche settimana fa».

Il Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, non sarà però presente a Padova. A fare le sue veci ci saranno infatti i maestri Alessandro Di Agostino, Gigi Tarantino e Leonardo Caserta, mentre il fisioterapista al seguito della Nazionale maschile sarà Alessio Morandi.

Il Commissario tecnico invece ha scelto di seguire la Nazionale femminile impegnata nella prova di Coppa del Mondo ad Atene. "Ci sono diversi dettagli da mettere a fuoco - spiega Sirovich - soprattutto perchè all'orizzonte prossimo abbiamo la fase di qualificazione olimpica che vedrà la gara a squadre al centro dell'attenzione".

A rappresentare l'Italia sulle pedane greche ci saranno Benedetta Baldini, Ilaria Bianco, Martina Criscio, Rossella Gregorio, Paola Guarneri, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Lucrezia Sinigaglia, Livia Stagni ed Irene Vecchi.

Nella prima giornata di gara, non saranno in pedana Rossella Gregorio ed Irene Vecchi, che, essendo tra le prime sedici del ranking mondiale, sono già ammesse come teste di serie nel tabellone principale. Nella prova a squadre, in programma domenica, il Commissario tecnico è intenzionato a schierare il quartetto composto da Ilaria Bianco, Irene Vecchi, Rossella Gregorio e Martina Petraglia.

COPPA DEL MONDO - 58° TROFEO "LUXARDO" - SCIABOLA MASCHILE - Padova, 30 Gennaio-01 Febbraio 2015

Atleti
Diego Occhiuzzi, Aldo Montano, Luigi Samele, Enrico Berrè, Leonardo Affede, Francesco Bonsanto, Dario Cavaliere, Marco Ciari, Luca Curatoli, Francesco D'Armiento, Gabriele Foschini, Amedeo Giani, Cristiano Imparato, Luigi Miracco, Massimiliano Murolo, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti, Lorenzo Romano, Stefano Scepi

Maestri: Leonardo Caserta, Gigi Tarantino, Alessandro Di Agostino
Fisioterapista: Alessio Morandi

COPPA DEL MONDO - SCIABOLA FEMMINILE - Atene, 30 Gennaio-01 Febbraio 2015

Atlete
Benedetta Baldini, Ilaria Bianco, Martina Criscio, Rossella Gregorio, Paola Guarneri, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Lucrezia Sinigaglia, Livia Stagni, Irene Vecchi

Commissario tecnico: Giovanni Sirovich
Maestro: Nicola Zanotti
Fisioterapista: Dario Maniscalco