20 settembre 2018
Aggiornato 20:00

Milan: dal mercato al nuovo stadio, la verità di Fassone

L’ad rossonero svela le strategie del Milan sul mercato di gennaio ma anche i programmi della società sulla questione stadio. Ormai gli appuntamenti social del club sono diventati un cult di via Aldo Rossi e i tifosi a seguirli sono sempre più numerosi e appassionati.

Milan: la rivincita della vecchia guardia

La vittoria ottenuta sul campo di Reggio Emilia, utilissima per consolidare la posizione di Montella sulla panchina rossonera ma anche per restituire all’ambiente Milan un pizzico di serenità, ha messo in evidenza un aspetto da non trascurare: il rilancio della vecchia guardia, a dispetto di un mercato faraonico.

Montella a rapporto a Casa Milan: c’è solo una cosa da fare

Terzo incontro in tre giorni, dopo quello tenuto al termine di Milan-Roma e la riunione di ieri, tra Vincenzo Montella e la dirigenza rossonera formata da Marci Fassone e Massimiliano Mirabelli. Si è parlato del nuovo preparatore atletico ma anche del futuro della squadra che non può prescindere dall’ennesima rivoluzione tattica.

Milan: l’inadeguatezza delle riserve

La campagna acquisti faraonica della dirigenza rossonera ha un oscuro rovescio della medaglia: i non titolari fanno ancora parecchia fatica e non sembrano all’altezza di una squadra che punta alle prime quattro posizioni della classifica

Milan, Conti: gli esami strumentali escludono lesioni serie

Lieve distorsione per il terzino rossonero, la cui presenza domenica all’Olimpico contro la Lazio è naturalmente in dubbio. In caso di forfait di Conti, Montella dovrà scegliere tra Abate e Calabria, due ottime alternative a conferma che la rosa lunga del Milan è pronta ad affrontare una stagione lunga e ricca di insidie.

Milan: brutte notizie per Conti

Il terzino rossonero ha rimediato una distorsione alla caviglia destra durante Italia-Israele e le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore. Sicura la sua assenza contro la Lazio

È l’Under 21 di Cutrone: il Milan si coccola il baby bomber

Il giovanissimo centravanti rossonero mette la sua firma anche sulla rotonda vittoria (4-1) della nazionale Under 21 contro la Slovenia. Al quinto centro in sette partite ufficiali, Cutrone approfitta di uno stupendo assist dell’amico e compagno di squadra Locatelli. Assist vincente anche per Calabria.

Milan sulle ali dell’entusiasmo con Rodriguez e Conti

Fassone e Mirabelli sembrano aver individuato una delle principali priorità del nuovo Milan: acquistare due esterni di spinta bravi, giovani e affidabili. Per la fascia sinistra è il nome giusto è quello di Ricardo Rodriguez, per la destra ballottaggio azzurro tra Conti e Zappacosta.

Milan, AAA terzini cercasi

I disastri di De Sciglio e Calabria che stavano per costare ai rossoneri il derby, l’inadeguatezza di Abate e l’età di Antonelli obbligano la società a rendere prioritario il rinnovamento dei laterali di difesa nel prossimo calciomercato

Tegola Milan: per Abate stagione finita

Altra brutta notizie per Vincenzo Montella che perde il terzino fino alla fine del campionato. La nota positiva è che il trauma contusivo subito durante Sassuolo-Milan è comunque in via di guarigione.

Milan: una sosta benedetta

Infortuni e stanchezza, quindici giorni di riposo che permetteranno alla squadra di Montella di ricaricare le batterie in vista del finale di campionato.

Suso crea, Gigio conserva: il Milan strappa un incredibile pareggio

Partita a senso unico dominata in lungo e in largo dalla Lazio. I biancocelesti sciupano una decina di palle gol clamorose (23 tiri finali nello specchio della porta rossonera), merito anche dei soliti miracoli di Donnarumma. Poi il colpo di scena al minuto 84: invenzione di Suso in mezzo a tre avversari e gol meraviglioso che regala il pareggio al Milan.

Milan: Montella alla ricerca del gol perduto

Per ovviare al problema del gol, manifestatosi in maniera evidente nelle ultime 8 partite (appena 6 gol fatti), Montella pare aver deciso per un’autentica rivoluzione tecnico-tattica: bocciati i centravanti Bacca e Lapadula e spazio ad un tridente leggero composto da Ocampos, Deulofeu e Suso.

Milan: sos terzini

La sconfitta di Udine ripropone un problema già noto in casa rossonera: i laterali di difesa sono inguardabili e i gol subiti arrivano quasi sempre dalle loro parti

Milan, Montella: «Siamo qui per vincere la Coppa Italia»

L’allenatore rossonero tiene alta la tensione all’interno della squadra alla vigilia del match contro il Torino che potrebbe regalare l’ennesima rivincita contro la Juventus nei quarti di finale di Coppa Italia. Tra le tante lodi alla squadra, ecco la nota di merito a capitan Abate: «È quello che mi ha sorpreso di più».