27 febbraio 2020
Aggiornato 22:30
Calciomercato

Da Abate a Zapata: ecco chi rinnoverà il contratto col Milan

Diversi calciatori in scadenza il prossimo giugno: la società rossonera studia il da farsi per ogni singolo caso

Ignazio Abate, terzino del Milan, 33 anni
Ignazio Abate, terzino del Milan, 33 anni ANSA

MILANO - Nel Milan che lotta per raggiungere uno dei primi quattro posti in campionato e per conquistare la seconda finale di Coppa Italia consecutiva, c’è una dirigenza che è già al lavoro in vista della prossima stagione, programmando la squadra del futuro e l’organico da mettere a disposizione di Gennaro Gattuso, la cui conferma in panchina è ormai scontata.

Non solo campagna acquisti, però, perché Leonardo e Maldini valutano anche le possibilità di rinnovo per tutti quei calciatori il cui contratto è in scadenza il prossimo 30 giugno. Caso per caso, senza una linea comune, ma col chiaro intento di prolungare l’accordo solamente con chi potrà realmente essere utile alla causa.

Chi resta e chi va

I più vicini al rinnovo di contratto sono Ignazio Abate, nonostante il corteggiamento dell’amico Zlatan Ibrahimovic che vorrebbe portarlo con sé a Los Angeles, e Cristian Zapata: per entrambi il Milan propone un altro anno di contratto, idea che i due calciatori potrebbero accettare e rimanere per un’ulteriore stagione in rossonero. Più complicato, invece, il prolungamento del rapporto fra il club milanista e Riccardo Montolivo: l’ex capitano, zero presenze sinora, è chiaramente fuori dal progetto tecnico di Gattuso e le sue possibilità di rinnovo sono praticamente impossibili.

Più o meno la stessa situazione vissuta da Andrea Bertolacci, utilizzato dal tecnico per una manciata di minuti fra campionato e coppe, ma lontanissimo dal prolungamento; per il centrocampista romano è ad un passo l’accordo col Genoa per il ritorno in rossoblù, e per Josè Mauri, il cui futuro potrebbe essere di nuovo a Parma, nella società che lo ha lanciato in serie A nel 2014.