Sport | Coppa Italia Tim Cup

Guaio Milan: nella notte malore per Rodriguez

Con un comunicato apparso sul profilo Twitter del club, il Milan ha annunciato che per colpa di una colica intestinale, lo svizzero salterà la Lazio.

Lo sconforto del tecnico rossonero Gattuso
Lo sconforto del tecnico rossonero Gattuso (ANSA)

MILANO - «Nella notte Ricardo Rodriguez è stato colpito da una colica intestinale e viene conseguentemente escluso dai convocati per Milan-Lazio. Ricardo tornerà a disposizione di mister Gattuso dopo due giorni di riposo». Con questo laconico comunicato apparso sul profilo ufficiale dell’Ac Milan, il club rossonero ha annunciato la pesante assenza a cui il tecnico Gennaro Gattuso dovrà far fronte questa sera nel match di andata contro la Lazio, valido per la semifinale di Coppa Italia.
L’ex Wolsburg sarebbe rientrato dopo la giornata di squalifica rimediata per la doppia ammonizione subita a Cagliari e scontata proprio contro i biancocelesti nel match di campionato disputato a San Siro domenica sera.

Dubbio Gattuso
A questo punto le alternative per l’allenatore rossonero sono due: o puntare ancora su Antonelli, apparso decisamente in debito di condizione al cospetto di Marusic (autore peraltro del gol del pareggio laziale tre giorni fa), oppure scegliere l’assetto con cui il Milan ha concluso la partita vinta domenica quando è subentrato Abate, con Davide Calabria pronto a scalare sulla sinistra.
L’altro dubbio per mister Gattuso riguarda il ruolo di attaccante esterno: il turco Calhanoglu non è in perfette condizioni fisiche, quindi potrebbe toccare a Borini una maglia da titolare contro la Lazio.
Nessun dubbio invece per quanto riguarda il ruolo di centravanti: malgrado tutti i test della vigilia, alla fine l'allenatore rossonero ha scelto ancora una volta il croato Kalinic, costringendo quindi all'ennesima panchina l'attaccante portoghese Andrè Silva.