Sport | Coppa Italia Tim Cup

Vigilia di Milan-Lazio: Gattuso prova la sorpresa in attacco

Nell’allenamento di rifinitura in programma oggi a Milanello, l’allenatore rossonero ha messo in campo la formazione che domani scenderà in campo dal primo minuto.

L'allenatore del Milan Gennaro Gattuso
L'allenatore del Milan Gennaro Gattuso (ANSA)

MILANO - L’allarme squalifica per Patrick Cutrone è rientrato ma a Milanello si lavora per pianificare la sorpresa offensiva da riservare alla difesa biancoceleste. Il match tra Milan e Lazio, in programma mercoledì sera a San Siro, valido come match di andata della semifinale di Coppa Italia, si annuncia come una stimolante rivincita del confronto andato in scena appena due giorni fa in campionato, chiuso con la vittoria dei rossoneri per 2-1. grazie ai gol di Cutrone (il famosissimo colpo di braccio), di Marusic e per finire di Bonaventura.
Mister Gattuso non sembra intenzionato a modificare troppo l’assetto della squadra che ha già sconfitto i biancocelesti, ma una sostanziosa novità rispetto all’undici sceso in campo domenica potrebbe esserci.

Sorpresa Silva
Nell’allenamento di oggi, infatti, l’allenatore del Milan ha trovato la formazione che potrebbe affrontare i ragazzi di Simone Inzaghi e al centro dell’attacco c’era il portoghese Andrè Silva, che a questo punto potrebbe rilevare Cutrone, con Kalinic lasciato libero di guarire tranquillamente dal piccolo risentimento muscolare che l’ha messo fuori gioco in campionato. Questa la formazione che potrebbe scendere in campo domani dal primo minuto: Donnarumma in porta, Abate sulla destra a sostituire Calabria (che oggi ha lavorato a parte), Bonucci, Romagnoli e Rodriguez a comporre la linea difensiva; solita mediana formata da Kessiè, Biglia e Bonaventura; e tridente d’attacco guidato dal centravanti ex Porto, con Suso e Calhanoglu ai suoi lati.