> <
RSS

Donnarumma, Raiola e quell'errore da non ripetere

Da un paio di mesi a questa parte le luci della ribalta calcistica sono tutte per Gianluigi Donnarumma. Merito di quanto fatto sui campi di calcio con la maglia del Milan ma soprattutto per le istrioniche performance del suo procuratore Mino Raiola. Basta non tirare troppo la corda: Gigio deve restare tranquillo per continuare a crescere serenamente.

Milan, pronto un nuovo regalo per Donnarumma

Prende forma una mossa molto intelligente da parte della dirigenza rossonera: mettere accanto a Gigio il fratello più grande Antonio, profilo perfetto per coprire il ruolo di secondo portiere, con Storari terzo d'esperienza e Plizzari libero di essere ceduto in prestito e tornare più forte di prima a Milanello.

Retromarcia Donnarumma: «Amore assoluto per il Milan»

Dopo il tweet pomeridiano dedicato al suo procuratore («Donnarumma e Raiola: ieri, oggi e domani») che ha avuto il potere di fare letteralmente imbufalire il popolo rossonero, in serata è arrivato una precisazione su Instagram che dovrebbe far piacere ai tifosi: «Amo il Milan, dopo l’Europeo sono pronto a discutere il mio rinnovo di contratto».

Raiola-Donnarumma, quando la coppia scoppia

Nella giornata di ieri Enzo Raiola ha raggiunto il portiere del Milan in Polonia dove l’Italia Under 21 ha raggiunto l’ambito traguardo delle semifinali. Ufficialmente si tratta solo di una visita di cortesia, ma sotto sotto cova la grande irritazione della famiglia Donnarumma nei confronti del procuratore per la gestione fallimentare della trattativa rinnovo.

Donnarumma-Milan atto secondo, adesso si può

Non accenna a placarsi il fragore mediatico relativo all’inatteso sviluppo della trattativa per il rinnovo di Gigio con i rossoneri, ma ora sembrano aprirsi nuovi spiragli per la riapertura del fronte di dialogo. I segnali sono evidenti: innanzitutto il silenzio sulle operazioni, l’interruzione del casting dei portieri e la cancellazione dell’ultimatum fissato dalla dirigenza del

Donnarumma-Milan, si riapre la trattativa

Nuovi margini di speranza per i tifosi rossoneri ma anche per il giovane portiere di Castellammare di Stabia: la pratica rinnovo di contratto di Gigio potrebbe clamorosamente riaprirsi dopo il secco no pronunciato da Raiola lo scorso giovedì. Il Milan pronto a riabbracciare Donnarumma e anche i tifosi sono disposti a perdonarlo.

> <