24 giugno 2017
Aggiornato 07:00
> <
RSS

Obama ha giurato alla Casa Bianca

Il presidente degli Stati Uniti ha iniziato ieri ufficialmente il suo secondo mandato, prestando giuramento in forma privata nel Salune Blu della Casa Bianca, prima della cerimonia pubblica che avrà luogo oggi al Campidoglio, a Washington

USA 2012, cosa potrebbe andare storto

Dalle liti ai seggi fino alle battaglie legali in tribunale: la lista dei problemi giuridici e tecnologici in vista delle elezioni di oggi negli Stati Uniti è lunga e, secondo gli esperti, gli effetti sul voto stavolta potrebbero essere molto pesanti. Intanto nell'ultimo comizio, una lacrima scorre sul volto di Obama

Presidenziali USA 2012, voto popolare e grandi elettori

Da 48 anni, 270 è il numero che apre le porte della Casa Bianca, l'ossessione - oggi - del presidente in carica, Barack Obama, e del rivale repubblicano, Mitt Romney: perché 270 è il numero di grandi elettori (presidential electors) necessario per essere eletto martedì prossimo, 6 novembre, alle 57esime presidenziali degli Stati Uniti

Sandy rischia di far esplodere denunce irregolarità

Con migliaia di avvocati sguinzagliati da repubblicani e democratici a guardia del regolare svolgimento del voto, in particolare negli Stati in bilico, nel giorno delle elezioni americane, i disagi creati nei seggi dal ciclone Sandy potrebbero far lievitare il numero dei ricorsi legali da parte dei diversi candidati

Romney in testa in Florida

Lo sfidante alla presidenza degli Stati Uniti Mitt Romney sarebbe in vantaggio in Florida di ben sei punti: è quanto emerge da un sondaggio della Mason Dixon realizzato per il Miami Herald. Romney raggiungerebbbe secondo questa rilevazione il 51% contro il 45% di Obama

Obama e Romney nella stessa città dell'Iowa

Impegnati nella volata finale per convincere gli ultimi decisi, si troveranno oggi a far campagna elettorale nella stessa piccola città dell'Iowa, nel centro degli Stati Uniti, a sole qualche ore di intervallo l'uno dall'altro. Super Pac, a ottobre spesi 500 milioni in spot. In New Jersey mezzi militari usati come seggi elettorali

Bloomberg: Voterò Obama

Il primo cittadino newyorkese, che negli ultimi mesi non aveva risparmiato critiche al presidente, ha ammesso che è stata la catastrofe di Sandy a fargli cambiare idea. Il sindaco, quattro anni fa, aveva deciso di non concedere il proprio «endorsement» a nessuno: «Obama si preoccupa dell'ambiente, Romney no»

Obama: Romney è un cinico

Dopo le smentite arrivate direttamente da Chrysler e General Motors, lo staff elettorale del Presidente Barack Obama è pronto a lanciare un nuovo spot per respingere l'accusa che l'azienda automobilistica salvata dal Presidente abbia poi deciso di investire in Cina, piuttosto che in America

Per Romney un punto di vantaggio in Florida

Mitt Romney in leggero vantaggio in Florida, dopo il secondo dibattito presidenziale. E' il risultato - pubblicato ieri sera - del nuovo sondaggio di Cnn/Orc International, condotto mercoledì e giovedì, dopo il confronto tra l'ex governatore del Massachusetts e il presidente Barack Obama

Romney, Obama e il voto femminile

La gaffe del candidato repubblicano sui «binders full of women» (i raccoglitori pieni di donne) ha avuto tra i suoi esiti quello di riaccendere i riflettori sull'elettorato femminile. Le donne costituiscono più della metà del corpo elettorale. Nelle presidenziali del 2008, Barack Obama le aveva conquistate, ottenendo il 13% di preferenze in più rispetto a John McCain

Obama attacca e si riscatta

Dopo la deludente prestazione del primo confronto di Denver, il presidente degli Stati Uniti è partito subito all'attacco dello sfidante repubblicano Mitt Romney, riuscendo a guadagnare sicurezza con il passare dei minuti. Las Vegas bersagliata, record di 73.000 spot elettorali

Secondo dibattito Romney-Obama, si affilano le lingue

Il presidente uscente deve far dimenticare la sua prestazione smorta del primo dibattito il 3 ottobre, il candidato repubblicano invece a tre settimane dalle elezioni vuole confermare la buona impressione. Romney raccoglie 170 milioni di dollari a settembre. I fratelli Koch inviano lettera contro Obama ai dipendenti

Obama: Con Romney non è stata la mia serata

«Ciò che è importante è che i fondamentali di questa corsa non sono cambiati», ha assicurato Obama. «Il governatore Romney è andato molto oltre per cercare di nascondere le sue reali posizioni», ha assicurato il presidente. Intanto nei sondaggi Obama più popolare di Romney, ma non di Michelle

> <