29 ottobre 2020
Aggiornato 20:30
Posticipo di Serie A

La Roma si rialza, 4-1 al Palermo

Reduce da due sconfitte consecutive contro Udinese e Parma, la squadra giallorossa si rialza battendo 4-1 il Palermo nel posticipo dell'11esima giornata. All'Olimpico decidono le reti di Totti e Osvaldo nel primo tempo, e di Lamela e Destro nella ripresa

Bellissimo successo dell'Inter allo Juventus Stadium

Moratti: Lichtsteiner? Errore voluto

Il giorno dopo tocca al presidente nerazzurro Massimo Moratti tornare sui due episodi: «Fa parte degli errori, e non ce l'ho con la Juve, errori continui da parte degli arbitri, possono succedere ma bisogna fare molta attenzione, errori così non possono permetterseli»

11esima giornata di Serie A

Napoli beffato al 90', crollo Lazio

I partenopei, in vantaggio in avvio di gara con Cavani, si fanno beffare al 91': Aronica regala palla a Sansone che non sbaglia a tu per tu con De Sanctis. La squadra di Mazzarri sale a 23 punti e in classifica scivola a -4 dall'Inter e a -5 dalla Juventus capolista

L'attore ai microfoni di «Note di cinema»

Daniel Craig: La Regina? Un'attrice perfetta

A proposito dell'ultimo Bond, da lui interpretato, meno supereroe e più umano, l'attore racconta: «Penso di essere fedele allo spirito dei romanzi di Fleming, che non voleva fare di 007 un personaggio irreale, ma autentico. Certo, Bond uccide, non si può negare l'evidenza, ma è anche un personaggio tormentato»

Nota del portavoce del Sindaco di Firenze

Renzi sindaco fantasma? Una balla galattica

Il portavoce del sindaco di Firenze mette nero su bianco l'elenco delle date di presenza del primo cittadino. E che al leader del Movimento 5 stelle risponde: le tue sono «balle galattiche»

F1 | Gp Abu Dhabi

Gioia Raikkonen, Alonso secondo

Il ferrarista guadagna soltanto tre punti su Vettel arrivato terzo. Il tedesco della Red Bull, partito dai box per un'irregolarità nelle qualifiche, si è reso protagonista di una gara ricca di emozioni e di sorpassi. Per Raikkonen e per la Lotus si tratta della prima vittoria stagionale

Nuove polemiche dopo le parole del comico

Grillo: Renzi? Un arrampicatore politico

Una foto e sopra la scritta «Chi l'ha visto?». E' Matteo Renzi la vittima degli strali odierni del leader del Movimento 5 stelle, Beppe Grillo: «Il fantasma di un ex sindaco si aggira in una Firenze strangolata dai debiti: è Matteo Renzi»

Lettera del segretario CGIL al Corsera

Camusso: Serve un Decreto per la rappresentanza in FIAT

«Il governo potrebbe esercitare il suo ruolo di garante di regole giuste e condivise. Vedere un decreto che recepisce i contenuti dell'accordo interconfederale sulla democrazia sindacale sarebbe un bel segnale di cambiamento»

Nel libro di Bruno Vespa

Berlusconi chiede scusa agli italiani

L'ex Premier: «La crisi ha cancellato i nostri sforzi, anche se noi abbiamo lasciato la disoccupazione al punto più basso degli ultimi vent'anni. Abbiamo garantito la pace sociale negli anni più duri della crisi. Abbiamo impiegato 38 miliardi in ammortizzatori sociali». Vendola: «Berlusconi chiede scusa con 20 anni ritardo»

La crisi dei marò in India

Napolitano: Ogni sforzo per riportare i marò a casa

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante la cerimonia di consegna delle decorazioni dell'Ordine Militare d'Italia che si è svolta al Quirinale in occasione della festa del 4 novembre

Oggi il centro di Mosca chiuso

Navalny alla marcia dei nazionalisti russi

Il numero di partecipanti sarà limitato a 10 mila persone, ma potrebbe diventare la più numerosa manifestazione xenofoba degli ultimi anni. Il blogger e leader neo-eletto dell'opposizione anti-Putin Aleksey Navalny vi prenderà parte

Fra Obama e Romney è testa a testa

Presidenziali USA 2012, voto popolare e grandi elettori

Da 48 anni, 270 è il numero che apre le porte della Casa Bianca, l'ossessione - oggi - del presidente in carica, Barack Obama, e del rivale repubblicano, Mitt Romney: perché 270 è il numero di grandi elettori (presidential electors) necessario per essere eletto martedì prossimo, 6 novembre, alle 57esime presidenziali degli Stati Uniti

Dopo la tregua di venerdì

Arrivano le piogge ma il clima resta mite

Il Ponte di Ognissanti si chiuderà oggi con le piogge portate dalla prima perturbazione di novembre in gran parte del Centronord e in Campania, a tratti anche forti tra Liguria di Levante e Toscana e nell'estremo Nordest. Per effetto dello scirocco il clima resterà però relativamente mite