24 giugno 2017
Aggiornato 10:30
> <
RSS

Nella corsa a Morata il Milan ha un alleato in più

Morata è e sarà, fin quanto possibile, uno dei principali obiettivi per l’attacco rossonero della prossima stagione. Ma tra le concrete difficoltà dell’operazione e le volontà del giocatore, come conferma l'esperto Gianluca Di Marzio, potrebbe esserci un alleato che non ti aspetti a favorire il Milan. Nel frattempo la società rossonera avrebbe contattato Bozzo.

Barcellona show, Bayern battuto dal Rostov

Vola l'Atletico Madrid a punteggio pieno dopo cinque partite. Intanto il Real Madrid dovrà rinunciare a Gareth Bale per i prossimi quattro mesi. L'attaccante gallese verrà operato alla caviglia dopo una lussazione ai tendini subita nella sfida di Champions League contro lo Sporting Lisbona.

Hamsik salva il Napoli contro il Besiktas

Il Napoli ad Istanbul trova un pareggio, meritato, nei minuti finali, con un gran gol di Marek Hamsik. Sul piano del gioco, il collettivo napoletano ha avuto una maggiore consistenza, soprattutto nel secondo tempo, nonostante abbia dovuto subire il rigore trasformato da Quaresma. Il City di Guardiola batte il Barcellona.

Milan, Godin è più di un’idea

Arrivano conferme sulla trattativa tra Milan e l’Atletico Madrid per il fenomenale centrale uruguaiano. In ballo circa 30 milioni, forse troppi per un difensore che va verso i 31 anni, ma Godin è uno di quei calciatori in grado di far fare un immediato salto di qualità alla squadra.

Milan: niente Bentancur, per Montella c’è Sosa

Improvvisa svolta nel mercato rossonero: il Boca Juniors, forte dell’ ingombrante pressione della Juventus, rifiuta anche la seconda offerta del Milan per Bentancur, costringendo Galliani a tornare su Sosa. Secondo la stampa turca sarebbe già stato raggiunto un accordo sulla base di 7.5 milioni per il 31enne centrocampista argentino.

Milan, per Bacca spunta l’ipotesi Barcellona

Vendere Carlos Bacca è ormai diventata la missione principale per Adriano Galliani, ma l’impresa pare più ardua del previsto. L’unica squadra che ha messo sul piatto la cifra richiesta dal Milan (30 milioni) è il West Ham, che però il colombiano ha rifiutato. Dal Siviglia al Napoli offerte più basse…e ora c’è anche il Barcellona.

Milan: Bacca, tutto in 24 ore

Rifiutata la prima offerta del West Ham, adesso Carlos Bacca è chiamato a rispondere al rilancio degli Hammers: 4,5 milioni a stagione, da accettare subito oppure rifiutare e partire con il Milan per gli Stati Uniti. Entro 24 ore la partita sarà chiusa.

Bacca gela il Milan, no al West Ham... per ora

Il centravanti colombiano rifiuta l’offerta degli Hammers e spera ancora in un rilancio dell’Atletico Madrid, oggettivamente piuttosto complicato. Galliani invece da parte sua aspetta con ansia il buon esito della trattativa per incassare i quasi 30 milioni pattuiti con il West Ham da reinvestire subito per i nuovi acquisti rossoneri.

> <