22 marzo 2019
Aggiornato 05:30

Il calcio ai saldi: ecco l'Europa dei parametri zero

Occasioni che nei principali campionati europei attendono e valutano, dai club più blasonati a quelli più piccoli alla ricerca del colpo a sorpresa

Diego Godin, capitano dell'Atletico Madrid in scadenza di contratto
Diego Godin, capitano dell'Atletico Madrid in scadenza di contratto ANSA

MILANO - Ci provano un po' tutti con la fine delle feste natalizie e l'inizio di gennaio ad acquistare le migliori merci ai prezzi più bassi. Sono i saldi, i prodotti scontati su cui la gente si fionda per risparmiare senza per questo rinunciare alla qualità; e lo stesso vale per il calcio che a gennaio inizia a ragionare sulle opportunità da cogliere verso quei calciatori il cui contratto scadrà il successivo 30 giugno e dunque prendibili già dai primi giorni di febbraio senza spendere un euro per il costo del cartellino. Occasioni che nei principali campionati europei attendono e valutano, dai club più blasonati a quelli più piccoli alla ricerca del colpo a sorpresa.

Lista

In giro per l'Europa i calciatori che a giugno andranno in scadenza di contratto sono diversi ed ognuno di loro può già entrare in contatto con i futuri nuovi pretendenti. Solo in Inghilterra, ad esempio, a giugno saranno liberi i terzini del Manchester United Darmian e Young, il centrocampista gallese dell'Arsenal Ramsey (già quasi d'accordo con la Juventus) e i due stopper del Chelsea David Luiz e Cahill, tutti peraltro accostati anche a club italiani. In Portogallo occhi puntati sul centrocampista messicano Hector Herrera che piace a Milan e Roma, mentre in Spagna attenzione a due pezzi da novanta della difesa dell'Atletico Madrid, il terzino Felipe Luiz ed il capitano Godin, entrambiin rotta con la società e convinti di voler vivere una nuova esperienza in Europa.

Elenco azzurro

Infine in Germania dove il Bayern Monaco sta per dire addio ad Arjen Robben, fuoriclasse usurato e non certo di primo pelo, ma forse un'occasione per squadre alla ricerca di uomini di esperienza e personalità. In Italia, invece, le possibili occasioni si chiamano Andrea Barzagli, in scadenza di contratto con la Juventus, Daniele De Rossi, capitano della Roma, oltre ai milanisti Zapata, Bertolacci e Montolivo, opportunità che a dire il vero solleticano assai meno (soprattutto per questioni anagrafiche e di tenuta fisica) rispetto a quelle provenienti dall'estero.