23 ottobre 2019
Aggiornato 04:00

Florenzi e la Roma lontani dal rinnovo, sul calciatore piombano in due

Il tornante giallorosso tentenna circa il prolungamento con Pallotta e scatena l'interesse di diversi club

Alessandro Florenzi, centrocampista della Roma e della Nazionale
Alessandro Florenzi, centrocampista della Roma e della Nazionale ANSA

ROMA - Alessandro Florenzi e la Roma sono un po' più lontani. Il calciatore giallorosso, infatti, sta discutendo il suo rinnovo di contratto col club capitolino dal momento che l'accordo attuale scadrà a giugno 2019, ma non ha ancora raggiunto l'intesa con la società giallorossa nonostante due incontri nelle ultime settimane. Il nodo è l'ingaggio, perchè Florenzi al momento guadagna 2 milioni di euro l'anno e vorrebbe un prolungamento di contratto con stipendio ritoccato del doppio, vale a dire arrivare a prenderne 4, cifra che la Roma non sembra disposta ad elargire al suo numero 24.

Ipotesi addio

Società e giocatore si sono dati un altro appuntamento per i prossimi giorni, ma è evidente come Florenzi abbia iniziato a guardarsi intorno nell'ipotesi (al momento remota ma da non scartare a priori) di lasciare la capitale per una nuova esperienza. Da tempo sul calciatore c'è l'interesse della Juventus che in estate, complice il mancato rinnovo di contratto dell'ex crotonese, potrebbe tentare il doppio colpo Florenzi-Pellegrini, portando a Torino i due centrocampisti romani. Anche il Milan, con la coperta del centrocampo un po' corta, ha adocchiato il romanista, giocatore duttile ed in grado di giocare sia in difesa, che in mezzo al campo che, in occorrenza, anche nel tridente offensivo. All'estero c'è poi da registrare il sondaggio dell'Atletico Madrid, al momento più indietro rispetto alle due italiane, pronte ad approfittare di qualsiasi tentennamento fra la Roma e Florenzi, un calciatore stimato ed apprezzato da bianconeri e rossoneri.