> <
RSS

Loro ci devastano la Barcaccia, noi veniamo schedati senza motivo

E' passata una settimana dai fatti di Piazza di Spagna, in cui tifosi del Feyenoord hanno inflitto danni permanenti alla Barcaccia. Ora, la deputata Laura Coccia denuncia la notizia di tifosi romanisti fermati, perquisiti e schedati a Rotterdam senza motivo. Fatto di gravità inaudita, che inasprirebbe le tensioni tra Roma e Rotterdam dopo lo sfregio di uno dei monumenti più famosi della Capitale.

Mollicone: «Altro che Isis: questi non sanno gestire neanche i tifosi»

Guerriglia in piazza di Spagna e caos in pieno centro storico. Anche la fontana del Bernini è stata gravemente danneggiata dagli hooligans del Feyenoord, i tifosi olandesi giunti nella Capitale per la partita dell'Europa League, contro la Roma, prevista oggi alle 19 allo Stato Olimpico. Federico Mollicone, il responsabile della comunicazione di FdI, ha rilasciato un'intervista a DiariodelWeb.it.

Malagò: «Sono per la moviola»

Il Presidente del CONI: «Io vedo la moviola in campo figuriamoci se non sono dell'idea di adottare la tecnologia su gol-non gol. Sono rimasto molto favorevolmente colpito dalle parole di Adriano Galliani e le mie dichiarazioni vanno tutte in questo senso».

«Non chiudete le curve, chiudete le frontiere»

«Questo decreto-legge non è il 'decreto stadi questo è il 'decreto clandestini', finanzia, con ulteriori 130 milioni di euro in maniera vergognosamente subdola, nascosta, l'accoglienza sottraendoli dal fondo espulsioni», lo ha detto in Aula la senatrice della Lega Nord, Patrizia Bisinella in dichiarazione di voto sulla questione di fiducia posta dal governo sul dl stadi.

> <