7 dicembre 2019
Aggiornato 12:00
Calcio e politica

Adesivi Anna Frank, Salvini: «Chiudere le curve la risposta più idiota»

Il leader della Lega: «Sono degli imbecilli che non rappresentano i veri ultrà, una minoranza che dovrebbe essere rieducata e studiare la storia»

ROMA - «Sono degli imbecilli che non rappresentano i veri ultrà, una minoranza di imbecilli che dovrebbe essere rieducata e studiare la storia». Il leader della Lega Matteo Salvini ha risposto così ai giornalisti sul caso degli adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma che i tifosi della Lazio hanno lasciato all'Olimpico, a margine della presentazione, a Roma, del libro del sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi.L'ipotesi di chiudere le curve, ha aggiunto Salvini, «sarebbe la risposta più idiota che si possa dare. Bisogna semplicemente impedire a questi imbecilli di assistere per i prossimi vent'anni alle partite, lasciando che gli altri tifosi, come quelli ultrà che sono andati ad Amatrice a soccorrere i terremotati, possano liberamente andare a tifare la propria squadra. Questi sono invece da internare».