12 luglio 2024
Aggiornato 23:00
Il leader della Lega dopo la discesa nella Capitale

Salvini mette a soqquadro i «palazzi» romani

Nulla sarà più come prima. Dopo la presa di Roma anche l’ultimo partito rimasto in Parlamento con lo stesso simbolo negli ultimi 25 anni sarà costretto a subire una mutazione genetica. E dopo le reazioni a caldo del fine settimana, a tenere banco nei Palazzi romani è proprio l’evoluzione della Lega Nord guidata da un Matteo Salvini sempre più lanciato come anti Renzi.

Braccio di ferro della Lega in via Bellerio, Veneto commissariato

Vince Salvini, ultimatum a Tosi

Dopo il Consiglio federale, non del tutto appianate sembrano le tensioni che hanno tenuto banco sui quotidiani per settimane. Tosi ha accettato la decisione dell'assemblea di puntare su Zaia, ma dovrà scegliere tra la Lega e la Fondazione Ricostruiamo il Paese, organismi definiti incompatibili. Intanto, Giampaolo Dozzo è stato nominato Commissario ad acta.

Il più grande investimento di sempre nelle rinnovabili

Google sedotta da SolarCity

Il colosso di Mountain View stanzia 300 milioni di euro per il solare negli Usa. Un impegno notevole dal punto di vista economico, che la dice lunga sulla svolta green del gigante del web. I fondi serviranno per coprire i costi dell'installazione di pannelli solari in circa 25mila progetti residenziali sparsi per gli Stati Uniti.

Pioggia di emendamenti sulla riforma

Busin: le banche popolari fuzionano. Renzi pensa ad altro

Via libera, in queste ore, alla discussione dei circa 700 emendamenti proposti per attenuare l'effetto della riforma sulle banche popolari. Filippo Busin (LN) si dice critico sulla forma (decreto) e sulla sostanza della riforma, che, sostiene, smantellerà la missione di sostegno e vicinanza al territorio delle banche popolari, e aprirà la strada a speculazioni e fondi di investimento stranieri.

Renzi sollecita Telecom sulla banda larga

Chi farà l'affare del secolo?

Domani arriva sul tavolo del Consiglio dei ministri il piano Ring del governo per la rete Internet di nuova generazione. E non è un piano da poco, perché implica lo spegnimento obbligatorio dei cavi in rame utilizzati attualmente da Telecom per passare direttamente e tempestivamente alla fibra ottica.

Il premier al Cremlino per la prima volta, Gentiloni in Iran

Dove va la politica estera di Renzi?

Mercoledì il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, volerà in Ucraina dal presidente Petro Poroshenko per consultarsi col leader ucraino sulla situazione nell'est del Paese. Il giorno dopo Renzi, per la prima volta, sarà al Cremlino da Vladimir Putin, all'indomani dell'assassinio di Boris Nemzov, primo oppositore di Putin.

Crisi Ucraina

A Kiev comandano sempre gli oligarchi

Gli oligarchi continuano a tirare le fila sia dietro le quinte che sul palcoscenico principale: dalle proteste iniziali contro Victor Yanukovich alla guerra nel Donbass, dalla formazione del governo di Arseni Yatseniuk alle elezioni parlamentari dello scorso ottobre, i poteri forti sono scesi in prima linea, e più di prima, nella gestione del Paese.

In un'intervista l'ad di Salini-Impregilo si dice pronto all'investimento

Pietro Salini rilancia il Ponte di Messina

Si torna a parlare di ponte sullo Stretto. Stavolta è l'amministratore delegato della Salini-Imprigilo a farlo, considerandola un'opera di grosso profitto per lo Stato. Oltre ai 40mila posti di lavoro prospettati, «a fronte di un investimento di un miliardo e mezzo ne tornavano negli 8 anni 4 e mezzo» allo Stato.

Congresso Nazionale del popolo

Cina, prima di tutto l'economia

Il «parlamento» cinese sarà riunito dal 5 marzo. Si tratta di un organismo che, di fatto, avalla le decisioni della leadership, non dotato di una reale capacità d'informare le politiche del Partito e del governo. E, tuttavia, è un'arena importante nella quale la leadership cinese detta le linee della sua politica per l'anno a venire.

Dopo il ricovero in ospedale

Veronica Panarello torna in cella

La mamma di Loris Stival si era sentita male sabato notte. Gli accertamenti ai quali è stata sottoposta la 27enne hanno dato esito negativo, e i sanitari hanno optato per il trasferimento nel penitenziario agrigentino.

Caso Yara

«Furgone ripreso poteva essere solo di Bossetti»

E' quanto precisano in una nota i Carabinieri riferendosi ai filmati delle telecamere poi rivelatesi utili all'indagine e che erano stati acquisiti nella primissima fase dell'indagine sulla scomparsa di Yara Gambirasio dai militari del Ros dei Carabinieri in collaborazione con il comando provinciale di Bergamo.

Enogastronomia italiana

La «prima» degli chef al MIPAAF

Il Ministro Martina ne convoca 25 per parlare del futuro dell'enogastronomia italiana. All'incontro, coordinato da Paolo Marchi, curatore di Identità Golose, hanno partecipato chef italiani pluristellati e pluripremiati.

L'allarme degli oncologi

Fumo passivo, pericoli sottovalutati

I fumatori corrono un rischio fino a 14 volte superiore rispetto ai non tabagisti di sviluppare il tumore. Ma anche respirare le sigarette altrui aumenta il pericolo di insorgenza. Eppure 8 italiani su 10 ignorano che il fumo passivo provocala malattia.

Alfano rivendica i meriti del suo partito nella riforma dell'istruzione

La centralità di NCD nella riforma della scuola. Specialmente in tema paritarie

Angelino Alfano esalta il ruolo di Ncd nella riforma della scuola. In particolare, su un punto destinato a far molto discutere: il finanziamento alle paritarie. E mentre Dorina Bianchi difende la «libertà di scegliere la scuola per i propri figli», quarantaquattro deputati di maggioranza chiedono a Renzi in una lettera un maggiore impegno a favore della scuola privata.

Ex grillini: mai col Pd

Alternativa Libera: «Con Grillo non c'è democrazia interna»

Si è aperta a Firenze la Costituente promossa da parlamentari ed eletti negli enti locali che hanno abbandonato il Movimento 5 stelle. Gli ex grillini sono confluiti in Alternativa libera, Movimento X e Percorso comune. Alternativa Libera, in particolare, è promossa da Walter Rizzetto, deputato friulano, fuoriuscito dal gruppo insieme ad altri nove colleghi.

Tennis | Ranking WTA

Stabili Errani e Pennetta

Un passo indietro, invece, per Camila Giorgi (n. 33) e Roberta Vinci (n. 39), mentre guadagnano due posti sia Karin Knapp (n. 55) che Francesca Schiavone (n. 70) che chiude il gruppo delle top 100 italiane. Nella top ten mondiale Serena Williams sempre in testa.

Tennis | Ranking ATP

Fognini stabile, Nadal sul podio

Fabio Fognini è sempre il primo degli azzurri ed è stabile al numero 22: alle sue spalle guadagnano una posizione Andreas Seppi (n. 35) e tre Simone Bolelli (n. 49). Scende Paolo Lorenzi (n. 79; -13), quarto azzurro nei top cento. Lo spagnolo scavalca Murray ed ora è terzo.

Oggi il Consiglio federale decide sul Veneto

Salvini-Tosi alla resa dei conti

Flavio Tosi è intervenuto alla manifestazione di sabato, a testimonianza dell'esistenza di spazi di mediazione. Tuttavia, si è tenuto rigorosamente lontano dal palco - su cui, ha detto, non è stato invitato a salire -, e, ai vari microfoni, ha dimostrato di non aver cambiato la propria posizione. Oggi, il Consiglio federale tenterà di trovare la soluzione definitiva. Forse grazie a un Commissario.

Tribunale del Riesame

Ruby ter, 8 ragazze ricorrono contro il sequestro

Somme di denaro e altre utilità che, secondo l'ipotesi accusatoria, Silvio Berlusconi avrebbe volutamente messo a disposizione delle ragazze chiamate a testimoniare nei processi Ruby e Ruby bis per «comprare» il loro silenzio. Partita la rogatoria in Messico per far luce sulle attività di Ruby.

Putin: «Assicureremo i responsabili alla Giustizia»

Lavrov: Omicidio Nemtsov «crimine odioso»

«Ci sarà un'indagine completa», annuncia il Ministro degli Esteri russo. Intanto Anna Duritskaya, la modella ucraina che era con Boris Nemtsov nel momento in cui è stato ucciso, ha dichiarato di non aver visto l'assassino.

L'avvelenamento dell'aria uccide circa mezzo milione di persone l'anno

Un documentario sullo smog scuote i cinesi

Il filmato «Sotto la cupola», che squarcia il velo sull'inquinamento dell'aria in Cina è diventato virale nel Paese, con 155 milioni di visualizzazioni al giorno secondo il Global Times, dopo la sua pubblicazione in rete. Il film punta il dito contro le autorità, considerate inefficienti nei controlli e troppo morbide nei confronti di chi inquina

Calcio | Serie A

Berlusconi stufo: Inzaghi, ora basta

Ormai anche la pazienza del presidente sembra essere agli sgoccioli. Il Milan di Pippo Inzaghi continua a deludere e le parole del tecnico confermano la sua inadeguatezza al ruolo. Decisiva la partita contro il Verona di sabato prossimo, altrimenti è pronto Tassotti.

Primo apparato di generatori marini connesso con griglia di elettricità

In Australia la prima vera centrale a moto ondoso

La più grande base navale australiana, la Hmas Stirling sull'isola di Garden, sta ricevendo energia (e in futuro avrà anche acqua potabile), dal Carneige Wave Energy Project. L'impianto idroelettrico è composto da boe subacque collegate a delle pompe, che inviano acqua ad alta pressione in delle turbine.

Cina | Ambiente

Pechino «sotto la cupola»

Documentario realizzato dall'ex anchorwoman della tv di Stato China Central Television Chai Jing con una produzione privata, spiega nel dettaglio le cause dello smog che affligge vaste aree del Paese, indicandole tra l'altro in una sorveglianza governativa insufficiente e nelle sanzioni morbide per chi inquina.

Tensione Roma-Rotterdam dopo una dubbia perquisizione subita da tifosi romanisti

Loro ci devastano la Barcaccia, noi veniamo schedati senza motivo

E' passata una settimana dai fatti di Piazza di Spagna, in cui tifosi del Feyenoord hanno inflitto danni permanenti alla Barcaccia. Ora, la deputata Laura Coccia denuncia la notizia di tifosi romanisti fermati, perquisiti e schedati a Rotterdam senza motivo. Fatto di gravità inaudita, che inasprirebbe le tensioni tra Roma e Rotterdam dopo lo sfregio di uno dei monumenti più famosi della Capitale.