19 gennaio 2019
Aggiornato 14:00
Calcio | Nazionale

Donnarumma, ora tocca a te

La contestazione - legittima - dei tifosi rossoneri nei confronti del portiere del Milan ha reso necessario un chiarimento. Gigio piange, ora deve parlare.

Calcio

Torino: Boyè piace al Verona

I veneti hanno chiesto l’attaccante argentino ai granata che potrebbero lasciarlo partire in prestito e riportarlo in Piemonte più maturo fra un anno

Calcio

Amichevole, poker del Verona contro la Triestina

Vince 4-0 il Verona, contro la Triestina, nella seconda amichevole stagionale dei gialloblù. Nel primo tempo le reti di Pazzini e Valoti portano il punteggio sul 2-0. Nella ripresa arrivano le marcature di B.Zuculini e Luppi (che realizza grazie a un pregevole assist di Cassano).

Calcio | Serie B

Il Verona batte il Cittadella ed è secondo

Nella 36esima giornata di serie B vince l'Hellas Verona in casa contro il Cittadella grazie a Bessa e Pazzini ed aggancia il Frosinone sconfitto in casa dal Novara in una gara spettacolare.

Calcio - Serie A

Milan, lo sgarbo di Berlusconi a Brocchi

Quello che sembrava un atto di stima da parte del presidente del Milan nei confronti di Cristian Brocchi oggi assume la valenza di un tiro mancino: difficile infatti ipotizzare una conferma del tecnico anche l’anno prossimo e quindi, dopo Seedorf e Inzaghi, sarà il terzo giovane allenatore bruciato dall’ambizione berlusconiana.

Calcio

Lodetti: "Il Milan? Un disastro"

L'ex calciatore rossonero è affranto dopo la sconfitta di Verona della formazione di Brocchi, ennesima figuraccia di una squadra ormai finita

Calcio - Serie A

Milan, vergogna! E meno male che c’è Gigio

I rossoneri escono dal Bentegoni con un’altra sconfitta, la prima dell’era Brocchi, che complica enormemente i progetti europei del club di via Aldo Rossi. La prestazione imbarazzante dei rossoneri ha messo in evidenza la preoccupante sensazione di impotenza del tecnico di fronte alla deriva inarrestabile presa dal Milan.

Calcio - Serie A

Milan, c'è la Fiorentina nel mirino

In caso di vittoria sul Carpi il Milan avvicinerebbe a soli 4 punti la Fiorentina, attesa domenica dal big match con la Juve. Un’occasione d’oro in mano ai rossoneri per accorciare ulteriormente il distacco dai viola e tentare il sorpasso in volata. In palio il prezioso quinto posto in classifica che consentirebbe l’accesso all’Europa League senza i preliminari estivi.

Serie A | Milan 1 - Udinese, 1

Milan, la regola del rimpianto

I rossoneri sprecano l’ennesima occasione preziosa per tentare l’assalto alla terza piazza che vuol dire Champions League. È bastata l’assenza di un solo uomo, anche se importante come Bonaventura, per scompaginare i piani di Mihajlovic. La conferma di una coperta corta sulle fasce, a dispetto delle discutibili teorie di Galliani.

Calcio - Serie A

Milan, a Palermo è ora di tornare a pensare in grande

I rossoneri sono attesi in Sicilia da un test molto più delicato del derby: dopo tanti esami falliti, adesso occorre dare continuità al prezioso successo contro l’Inter. A quel punto la rincorsa alla Champions non sarà solo un sogno di mezzo inverno.

Calcio | Serie A

Continua la marcia solitaria del Napoli

I partenopei vincono 4-2 a Genova contro la Sampdoria e si mettono alle spalle l'eliminazione di Coppa Italia. Il Carpi strappa un punto in extremis a San Siro. Rotonda vittoria della Lazio sul Chievo e del Palermo sull'Udinese. Il Bologna sbanca il campo del Sassuolo. Pari tra Verona e Genoa.

Calcio | Milan

Bonaventura: «Basta illudere i tifosi»

L’allarme lanciato da Bonaventura dopo la grave sconfitta interna subita contro il Bologna di Donadoni rischia di creare ulteriore tensione nel gruppo rossonero: «Se abbiamo solo 28 punti a questo punto del campionato c’è poco da aggiungere, l’ultima speranza è la Coppa Italia».

Serie A | Juventus, 3 - Verona, 0

Dybala: «Alla Juventus il carattere è tutto»

L'attaccante argentino segna la nona rete in campionato sbloccando il risultato del match con il Verona, regolato alla fine con un secco 3-0. Allegri: «Non siamo stati brillanti, ma non abbiamo concesso niente agli avversari». Zaza: «Vorrei giocare di più»