31 marzo 2020
Aggiornato 09:30
Calcio

Verso Verona-Milan: Gattuso con un dubbio di formazione

Domenica allo stadio Bentegodi il tecnico rossonero punta alla seconda vittoria consecutiva in campionato. Quasi fatto l'undici iniziale

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan ANSA

MILANO - Verona bis. Già, perchè dopo il 3-0 inflitto agli scaligeri mercoledì sera nell'ottavo di finale di Coppa Italia, il Milan si prepara ad affrontare nuovamente la formazione di Pecchia domenica (inizio ore 12.30) per la 17.ma giornata di campionato, stavolta a campi invertiti e allo stadio Bentegodi di Verona. L'obiettivo per gli uomini di Gennaro Gattuso è quello di conquistare il secondo successo consecutivo, il terzo se si tiene conto anche della già citata Coppa Italia, un obiettivo forzato per i rossoneri, attardati in classifica a tal punto da non potersi più permettere errori e distrazioni.

Formazione

A Verona, contro un avversario più vivo e pimpante rispetto ad un mesetto fa e che lotta per evitare la retrocessione in serie B, Gattuso è intenzionato a schierare nuovamente il 4-3-3, portandosi in seno un solo dubio di formazione circa l'undici titolare da mandare in campo in Veneto; in porta ci sarà Donnarumma, protagonista delle ultime giornate e non per questioni di campo, in difesa a destra ci sarà Abate, a sinistra Rodriguez e al centro Bonucci e Romagnoli; a centrocampo Kessie e Bonaventura col dubbio fra Montolivo (favorito) e Biglia come regista. Infine il tridente d'attacco con Suso a destra, Borini a sinistra e l'inossidabile Kalinic al centro. Inamovibili in panchina sia Andrè Silva che Cutrone, della serie "quando i gol non fanno la differenza".

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal