Calcio

Acerbi, Muriel, Ilicic e le altre trattative della serie A

Non solo milanesi, romane e Juventus, il calciomercato delle altre è appassionante e gli affari vicini alla concretizzazione. La Sampdoria è una delle società più attive in entrata e in uscita

Luis Muriel, attaccante colombiano della Sampdoria
Luis Muriel, attaccante colombiano della Sampdoria (ANSA)

MILANO - Il rinnovo mancato di Donnarumma, la cessione di Perisic, l'intrigo Keita, la trattativa per Douglas Costa, l'arrivo di Eusebio Di Francesco. Milanesi, romane e Juventus monopolizzano il calciomercato italiano, ma esiste anche la campagna acquisti delle altre, delle sorelle minori della serie A, un mercato che procede spedito con nomi interessanti e trattative intricate. La Sampdoria è una delle compagini al centro degli affari, tanto in entrata quanto in uscita: Schick alla Juventus, Muriel conteso da Lazio, Fiorentina e Zenit San Pietroburgo, Cigarini in attesa di sistemazione per chi parte, Falcinelli e Ilicic per chi potrebbe entrare. La dirigenza ligure, infatti, dopo aver sondato il terreno per l'attaccante del Crotone, ha contattato l'agente del fantasista sloveno della Fiorentina, con il direttore sportivo Pradè ora pronto a dialogare con i viola per il passaggio dello slavo in blucerchiato, nonostante il pressing dell'Atalanta.

Altre trattative

Attiva anche la neopromossa Spal che cerca rinforzi, anche in prestito, per accumulare esperienza dopo l'approdo in serie A: col Milan ci sono in ballo i discorsi legati a Gabriel, Vangioni e Locatelli, mentre è notizia dell'ultima ora il sorpasso degli emiliani sul Chievo nella corsa ad Alberto Paloschi dell'Atalanta. Il Sassuolo, invece, in attesa di piazzare Pellegrini e Berardi, sta lavorando anche alla cessione di Francesco Acerbi al Galatasaray: le parti sono molto vicine; da Torino, sponda granata, rimbalzano i nomi di Duvàn Zapata del Napoli (25 milioni di euro la richiesta di De Laurentiis) e Gianluca Lapadula del Milan, un nome buono anche per le formazioni genovesi, per la Fiorentina e per l'Atalanta, oltre che per un paio di club inglesi (Crystal Palace ed Everton). Infine il Bologna ed il Verona che si contendono il prestito dalla Juventus del talento Orsolini, ultima stagione all'Ascoli in serie B e reduce dall'ottimo mondiale Under 20 disputato con la maglia della nazionale italiana di Alberigo Evani.