15 ottobre 2019
Aggiornato 21:00

Torino: Boyč piace al Verona

I veneti hanno chiesto l’attaccante argentino ai granata che potrebbero lasciarlo partire in prestito e riportarlo in Piemonte pił maturo fra un anno

Lucas Boyč, attaccante argentino del Torino
Lucas Boyč, attaccante argentino del Torino ANSA

TORINO - Il futuro di Lucas Boyè potrebbe essere, almeno temporaneamente, lontano da Torino. L’attaccante argentino, infatti, è ritenuto ancora acerbo da Sinisa Mihajlovic che pure lo scorso anno lo aveva tenuto parecchio in considerazione, apprezzandone le qualità tecniche e lo spirito di sacrificio. Ma al giovane sudamericano manca ancora qualcosa per imporsi come titolare fisso in un Torino che punta al ritorno in Europa, e così Boyè potrebbe essere girato in prestito per accumulare presenze ed esperienza che lo riportino in Piemonte fra un anno, più maturo e più consapevole. Sul calciatore è forte il pressing del Verona che lo accoglierebbe volentieri e che già ha dialogato con la dirigenza torinista per sondare il terreno; anche Boyè sembra d’accordo per il passaggio in prestito agli scaligeri, piazza ideale per mettere in mostra tutte quelle qualità ancora inespresse.