15 ottobre 2019
Aggiornato 22:30

Napoli, Roma e neopromosse: le ultime sul calciomercato

Le società di serie A sono in piena attività per rinforzarsi in vista della prossima stagione. Fra chi vende e chi compra, il nuovo campionato prende forma

La formazione del Benevento, neopromosso in serie A
La formazione del Benevento, neopromosso in serie A ANSA

MILANO - Fra una Fiorentina in totale smobilitazione, una Juventus sorniona, un’Inter pressochè immobile ed un Milan scatenato, il calciomercato della serie A procede con trattative abbozzate ed affari conclusi, dirigenti attivi e telefonini sempre accesi. Roma e Napoli, in teoria le rivali della Juventus nella corsa scudetto, si sono per ora mosse pochissimo, anzi, i giallorossi si sono pure mossi ma quasi solamente in uscita, limitandosi al ritorno di Pellegrini e agli arrivi dei mestieranti Gonalons e Moreno, tutt’altro che acquisti di rilievo; il direttore sportivo Monchi ha chiesto informazioni al Marsiglia per l’esterno d’attacco Thauvin dopo aver incassato il no di Suso, ma l’affare coi francesi è tutto in salita. Anche il Napoli, al di là dell’esterno Ounas, ha operato poco: i partenopei possono prendere Mario Rui proprio dalla Roma, ma la valutazione dei giallorossi per il terzino portoghese (11 milioni) sta (giustamente) facendo tentennare i campani.

Gli altri

Nella fascia mediobassa della serie A, poi, l’attività è frenetica: l’attaccante di proprietà del Sassuolo, Diego Falcinelli, è conteso da Torino, Sampdoria e Udinese dopo i 13 gol messi a segno a Crotone l’anno scorso, mentre lo stesso Torino tratta il centavanti Duvàn Zapata con il Napoli. A Genova, la sponda sampdoriana non ha ancora rinunciato del tutto a trattare Wesley Sneijder dopo il rifiuto di Ilicic e chiede Nagatomo all’Inter e Lapadula al Milan, attaccante su cui sono forti anche i cugini del Genoa che, in attesa di piazzare Simeone alla Fiorentina, tengono in caldo il milanista. Infine le neopromosse dalla B: la Spal continua a colloquiare col Milan per i prestiti di Rodrigo Ely (auguri) e Locatelli, oltre a tentare un altro disperato assalto ad Alberto Paloschi, anche se la punta dell’Atalanta preferirebbe il ritorno al Chievo anziché l’avventura ferrarese; il Verona sta per chiudere col Palermo per il difensore Goldaniga, mentre il Benevento potrebbe privarsi del capitano Lucioni (direzione Palermo in serie B) ed aggiungere all’attacco Federico Dionisi del Frosinone dopo aver già prelevato Coda dalla Salernitana.