27 gennaio 2023
Aggiornato 06:00
Centrodestra | Fratelli d'Italia

Crosetto: «In questo modo vincerà sempre Renzi»

Il coordinatore di Fratelli d'Italia: «Le elezioni amministrative, con alcune eccezioni importanti, dimostrano la totale mancanza di appeal di questo centrodestra. Il motivo è semplice: non esiste più». Fini: «Serve chiarezza». Dura la replica di Savino (Fi): «Nel centrodestra non c'è più posto per l'ex Presidente della Camera».

Intervenendo alla Camera

Fini: Serve un Piano nazionale rifiuti

«Il caos nella gestione dei rifiuti va superato attraverso un piano nazionale». Lo ha sostenuto il presidente Gianfranco Fini in occasione della presentazione del Rapporto 2012-2013 sul ciclo dei rifiuti di Italiadecide, associazione presieduta da Luciano Violante

Liste non ancora chiuse

Fini, capolista ovunque. Fuori i giovani dalle liste di FLI

Gianfranco Fini capolista in tutte le circoscrizioni, Italo Bocchino che lo segue in Campania 1 e 2, in Calabria e molto probabilmente in una delle tre circoscrizioni in cui è divisa la Lombardia e tante polemiche: a pochi giorni dalla scadenza della presentazione delle liste al Viminale, Fli non ha ancora chiuso le sue liste per la Camera

Elezioni 2013 | Centro

Fini: Berlusconi non ha più nulla da dire

Il leader di FLI: «Quello di ieri sera è stato un grande spettacolo con un grande protagonista televisivo. Gli ultra della curva ieri erano al settimo cielo, ma questo modo istrionesco non recupera quell'elettorato che si chiede perché il centrodestra ha deluso tante aspettative»

Governo | Monti dopo Monti

Fini «spera» nel Monti bis

Il leader di FLI: «Credo sia doveroso mettere insieme una lista per l'Italia che basandosi su pochi punti programmatici concreti indichi chiaramente agli italiani che alle consultazioni diremo che è opportuno che Monti riceva un incarico per continuare»

Governo | Monti dopo Monti

Della Vedova: «Lista Italia» per far votare sul montismo

Il Capogruppo FLI: Oggi possiamo confrontarci sul merito delle misure adottate dal Governo Monti, magari anche rimpiangendo il fatto che, a causa spesso delle resistenze parlamentari, in molti casi non si sia inciso fino in fondo, ma dobbiamo sapere che il 'montismò è un'opzione in campo e che sta a noi consolidarla rendendola anche una opzione elettorale

Intervista a «La Repubblica»

Fini: Berlusconi verso Grillo? Italia a rischio

Il leader di FLI: «I moderati accelerino e il Pd tenga i nervi i saldi». Bersani: «Il contributo di Monti si vedrà con lui dopo le elezioni». Formigoni: «Il Pdl non tolga l'appoggio al Premier». Landolfi: «Alfano convochi direzione Pdl, fare chiarezza»

Lo ha detto il presidente della Camera parlando a Repubblica Tv

Fini: L'immunità parlamentare? Favorevole a limitarla

La terza carica dello Stato ha spiegato che bisogna «tutelare il reato di opinione, ciò che i parlamentari dicono in Aula, quello non può essere perseguito» ma «i comportamenti fuori dalle aule, quelli che determinano fattispecie di reati, devono essere perseguiti»

Governo | Monti dopo Monti

Monti bis, il pressing è ufficialmente partito

Da Arezzo, teatro dell'Assemblea dei Mille fortissimamente voluta da Fini per superare di fatto l'esperienza di Futuro e libertà, parte dunque la rincorsa al montismo del 2013. Per rendere possibile questo scenario, Gianfranco Fini rilancia l'idea di una lista per l'Italia. Un progetto subito raccolto dal palco aretino da Pier Ferdinando Casini

Festa del Tricolore a Mirabello

Fini: Con Casini per portare al centro l'Italia

Il futuro di Fli non sarà «al centro», ma a fianco di Pierferdinando Casini per «riportare al centro l'Italia». E a tenere le redini del partito sarà il presidente della Camera in persona, che ne ha dato l'annuncio durante il comizio ieri alla Festa del Tricolore a Mirabello

Lunga intervista a «La Repubblica»

Fini: Il Pdl coltiva la stessa antipolitica di Grillo

Il leader di FLI: Grillo e Di Pietro «coprono una fascia elettorale» che «si nutre di antipolitica», coltivano «un risentimento antieuropeo, di fatto antidemocratico» e «una versione più 'soffice' del medesimo sentimento di antipolitica è quella rappresentata dal Pdl. Il prossimo Governo sarà politico ma sul Premier decide il Colle»

Conti pubblici | Crisi del debito

Baldassarri: Il Fondo antidebito è già in Parlamento

Il progetto Baldassarri prevede la costituzione di un «Fondo Immobiliare Italia» di diritto privato a cui Stato, Regioni e Comuni potranno conferire i loro beni immobili. Boccia: Su debito dibattito surreale, chiarezza su cifre. Belisario (Idv): Sì a dismissioni, no a svendite di Stato

Intervista a «La Stampa»

Fini: Alleanze sì, ma senza Vendola

Il leader di Futuro e Libertà: Nel 2013 si riparte dalla maggioranza di Monti. C'è il rischio che l'ultimo scorcio di legislatura anzichè spingere Pd e Pdl a sostenere il Governo, li renda sempre più interessati a piantare bandierine qua e là... Mi auguro che sappiano resistere alla tentazione

Assemblea nazionale di Futuro e Libertà

Fini: FLI «ala destra» dei moderati

Oggi ha visto Renzi: Penso che in una fase così complessa il confronto debba avvenire tra culture politiche diverse, anche tra opzioni programmatiche diverse, senza ricalcare le appartenenze e le etichette del secolo passato

Ufficio di Presidenza di FLI

Fini rimette FLI «a destra»

Ma l'obiettivo resta quello di andare oltre Futuro e libertà, se possibile. Facendo leva anche su quei settori della società civile e del mondo produttivo che pare il Presidente stia «coccolando» e ascoltando da qualche tempo

«Conferenza nazionale per la Cittadinanza»

Immigrati: Fini, legge cittadinanza va cambiata

Il Presdiente della Camera: In Aula a fine mese. Non sia oggetto di propaganda elettorale. Bertolini (Pdl): Governo rischia di non reggere. Della Vedova (Fli): Pdl non ha poteri veto su agenda lavori. Belisario (IdV): Monti rinuncia a cittadinanza per tirare a campare

Timori per l'UDC e il futuro

FLI, il Fini «moderato» agita il partito

L'aria pesante si era respirata già a Pietrasanta, quando Gianfranco Fini aveva chiesto ai big di Futuro e libertà di puntare sì sull'organizzazione, ma di lasciar perdere l'idea di un partito tradizionale a favore del più promettente contenitore moderato e nazionale

I più visti

  1. 1.