> <
RSS

Crosetto: «In questo modo vincerà sempre Renzi»

Il coordinatore di Fratelli d'Italia: «Le elezioni amministrative, con alcune eccezioni importanti, dimostrano la totale mancanza di appeal di questo centrodestra. Il motivo è semplice: non esiste più». Fini: «Serve chiarezza». Dura la replica di Savino (Fi): «Nel centrodestra non c'è più posto per l'ex Presidente della Camera».

Fini: Serve un Piano nazionale rifiuti

«Il caos nella gestione dei rifiuti va superato attraverso un piano nazionale». Lo ha sostenuto il presidente Gianfranco Fini in occasione della presentazione del Rapporto 2012-2013 sul ciclo dei rifiuti di Italiadecide, associazione presieduta da Luciano Violante

Fini, capolista ovunque. Fuori i giovani dalle liste di FLI

Gianfranco Fini capolista in tutte le circoscrizioni, Italo Bocchino che lo segue in Campania 1 e 2, in Calabria e molto probabilmente in una delle tre circoscrizioni in cui è divisa la Lombardia e tante polemiche: a pochi giorni dalla scadenza della presentazione delle liste al Viminale, Fli non ha ancora chiuso le sue liste per la Camera

Fini: Berlusconi non ha più nulla da dire

Il leader di FLI: «Quello di ieri sera è stato un grande spettacolo con un grande protagonista televisivo. Gli ultra della curva ieri erano al settimo cielo, ma questo modo istrionesco non recupera quell'elettorato che si chiede perché il centrodestra ha deluso tante aspettative»

Fini «spera» nel Monti bis

Il leader di FLI: «Credo sia doveroso mettere insieme una lista per l'Italia che basandosi su pochi punti programmatici concreti indichi chiaramente agli italiani che alle consultazioni diremo che è opportuno che Monti riceva un incarico per continuare»

Della Vedova: «Lista Italia» per far votare sul montismo

Il Capogruppo FLI: Oggi possiamo confrontarci sul merito delle misure adottate dal Governo Monti, magari anche rimpiangendo il fatto che, a causa spesso delle resistenze parlamentari, in molti casi non si sia inciso fino in fondo, ma dobbiamo sapere che il 'montismò è un'opzione in campo e che sta a noi consolidarla rendendola anche una opzione elettorale

Monti bis, il pressing è ufficialmente partito

Da Arezzo, teatro dell'Assemblea dei Mille fortissimamente voluta da Fini per superare di fatto l'esperienza di Futuro e libertà, parte dunque la rincorsa al montismo del 2013. Per rendere possibile questo scenario, Gianfranco Fini rilancia l'idea di una lista per l'Italia. Un progetto subito raccolto dal palco aretino da Pier Ferdinando Casini

Fini: Il Pdl coltiva la stessa antipolitica di Grillo

Il leader di FLI: Grillo e Di Pietro «coprono una fascia elettorale» che «si nutre di antipolitica», coltivano «un risentimento antieuropeo, di fatto antidemocratico» e «una versione più 'soffice' del medesimo sentimento di antipolitica è quella rappresentata dal Pdl. Il prossimo Governo sarà politico ma sul Premier decide il Colle»

Fini: Alleanze sì, ma senza Vendola

Il leader di Futuro e Libertà: Nel 2013 si riparte dalla maggioranza di Monti. C'è il rischio che l'ultimo scorcio di legislatura anzichè spingere Pd e Pdl a sostenere il Governo, li renda sempre più interessati a piantare bandierine qua e là... Mi auguro che sappiano resistere alla tentazione

> <