23 maggio 2019
Aggiornato 15:30
Giustizia e politica

Inchiesta P3, la Procura di Roma chiede 4 anni per Verdini

I pm Rodolfo Sabelli e Mario Palazzi hanno richiesto la condanna per 18 imputati sui 19 ritenuti appartenenti a un presunto comitato d’affari segreto che puntava a influenzare e condizionare gli organi costituzionali dello Stato

L'inchiesta

Atti segreti a Nicola Cosentino, arrestato maresciallo dei Carabinieri

Un maresciallo dei Carabinieri è da oggi agli arresti domiciliari con l'accusa di rivelazione di segreto di ufficio per avere consegnato atti di indagine riservati all'ex parlamentare del Pdl (ed ex sottosegretario all'Economia) Nicola Cosentino, indagato in stato di libertà per ricettazione, nell'ambito della stessa inchiesta.

Moralità a intermittenza

Renzi salva un senatore dai domiciliari. E il suo governo dalla caduta

Meno di un mese dopo il primo «sì» all'arresto, il Pd cambia idea e grazia l'Ncd Antonio Azzollini. Alfano li aveva avvertiti: in caso contrario la maggioranza è a rischio. Dunque, più importante garantire la poltrona che la giustizia

Una politica senza più morale

Verdini e la sua sporca dozzina di killer del PD

L'ex braccio destro di Berlusconi lascia ufficialmente Forza Italia e passa in maggioranza. E Renzi, pur di mantenere la poltrona, imbarca un gruppo di impresentabili da antologia. Il Partito democratico è morto: nasce la nuova Democrazia cristiana

L'ennesima tegola sul governo

Matteo come papà Silvio: arrivano le inchieste giudiziarie

Gli mancava solo il mirino della magistratura per essere tutto suo padre. Ora nei guai con la giustizia sono finiti il suo braccio destro, il suo ministro dello Sviluppo economico e anche alcuni futuri transfughi della maggioranza

Gli scenari

Renzi traballa: ecco cosa accadrà al governo

Tutte le strategie nella mente del premier per salvare la poltrona: dalla promessa di togliere l'Imu al rimpasto, passando per i soccorsi di Denis Verdini e Silvio Berlusconi. E se non ce la facesse, è già pronto il nuovo premier tecnico...

Lotta alla criminalità organizzata

Manette ai fratelli Cosentino

Antonio, l'ex deputato del Pdl Nicola e Giovanni sono finiti in carcere per ordine della Procura di Napoli con l'accusa di estorsione e concorrenza sleale, ricorrendo sistematicamente al metodo mafioso

Il caos nel PDL

Berlusconi per non perderde in Lombardia «taglia» Cosentino

Si conclude dunque lo psicodramma, con toni a volte da commedia, che ha segnato l'ultimo giorno utile per il deposito dei candidati. Perchè arrivare all'esclusione del potente esponente del Pdl campano è stato percorso doloroso: appunto l'aggettivo usato da Cesaro per definire la «rinuncia» di Cosentino

Caos in Campania

Pdl, Cosentino fuori dalle liste. E lui si porta via le firme raccolte

A questo punto, a Napoli sarebbe scattata la corsa contro il tempo per raccogliere nuovamente le firme in calce alle «nuove» liste, quelle appunto senza Cosentino. Lupi: «Applicheremo alla lettera il decreto legislativo del governo sull'incandidabilità»

L'arresto chiesto dai PM di Napoli

Cosentino salvo per 11 voti. Lega spaccata. Decisivi i Radicali

Per il PDL (e Maroni) i no anche da UDC e PD. Casini si difende. Bersani: Lega-Pdl devono rispondere. Alfano: Non è stato fermato il processo. Di Pietro: Ora mi aspetto che Napolitano difenda i PM. Saviano: Voto omertoso e dettato da timori di vendetta

Oggi il voto sull'arresto alla Camera

Cosentino: Sono sereno e tranquillo

Il Deputato del PDL: «Sono estraneo alle accuse. I Deputati decidano secondo coscienza»

Per ora i numeri sono negativi

Cosentino, il PDL cerca 50 franchi tiratori

Il distacco teorico alla Camera è di 100 voti. Si punta su Lega, Udc, assenti. Non è detto che l'impresa risulti impossibile, di certo c'è che senza voto segreto il coordinatore campano appare destinato al carcere

Giovedì il verdetto della Camera

Primo si all'arresto di Nicola Cosentino

Pressing del Pdl sulla Lega, si punta sul voto segreto. Alla Camera c'è chi scommette che giovedì sarà proprio lo stesso Papa, reduce da quasi sei mesi di reclusione prima a Poggioreale poi ai domiciliari, a prendere la parola in Aula per convincere i colleghi a salvare Cosentino

Il caso Cosentino agita il PDL

Cosentino non molla: in cella da coordinatore del PDL

L'arma di pressione è la tenuta della Regione Campania. Berlusconi sente Bossi. Anche un big del calibro di Fabrizio Cicchitto prova a far balenare il dubbio che la vicenda non sia priva di conseguenze a livello nazionale. La speranza, come spesso accade, è fondata soprattutto sul segreto dell'urna

Giustizia | Caso Cosentino

La Lega dice sì all'arresto di Cosentino, è scontro col Pdl

Maroni: «Non c'è fumus persecutionis». Gasparri: «Ci ripensino». Intanto il Terzo polo conferma il sì alla richiesta di arresto per Cosentino. Pd: Gasparri deluso, fallita la trattativa con la Lega. Romani: Mi auguro prevalga la coscienza dei leghisti. I Deputati campani del Pdl: Il sì della Lega indigna

Il caso Cosentino

La Camera vota ancora su Cosentino, rischia l'arresto

L'indagine è un'altra ma l'accusa riguarda sempre il suo presunto legame con i Casalesi, il potentissimo clan camorristico che opera a Casal di Principe. Decisione entro Natale. Lega verso il sì. Silenzio dai vertici del Pdl

Per la costruzione di un centro commerciale a Casal di Principe

Cesaro accompagnò Cosentino per prestito ai Casalesi

Secondo l'accusa il Presidente della Provincia avrebbe accompagnato il compagno di partito presso una filiale Unicredit di Roma per sollecitare i vertici della banca a concedere un prestito ad alcuni imprenditori legati alla camorra

Il voto

Cosentino, no all'uso delle intercettazioni

Nel voto segreto 308 deputati respingono la richiesta dei magistrati. I finiani di Futuro e libertà avevano invece dato parere favorevole

Inchiesta eolico

Cosentino si è dimesso da sottosegretario

«Accuse infondate, ma tutelo il governo». Così sarà evitato il voto sulla mozione di sfiducia avanzata da Pd e Idv. Anche Casini avrebbe votato sì

La maggioranza contro Fini

Caso Cosentino, il 21 la sfiducia alla Camera

Il presidente della Camera Fini ha fissato la data della mozione di Idv e Pd. Critiche da Pdl e Lega. Bossi: «Le dimissioni? Possibili»

La scelta tra Pdl e Governo

Cosentino è vicino alle dimissioni

Lui vorrebbe lasciare il Ministero dell'Economia, il Premier spinge per il coordinamento PdL

«La Procura chiuda presto le indagini»

Il Legale di Cosentino: siamo sereni

«Aspettiamo le motivazione della sentenza, poi avremo il giudice naturale»

Potrà mantenere anche l'incarico di sottosegretario all'Economia

La Camera «salva» Cosentino

No all'arresto e alle mozioni di sfiducia presentate dalle opposizioni. Ora resta il nodo della candidatura in Campania