13 giugno 2024
Aggiornato 09:00
Hanno fatto la differenza

Cosentino, decisivi i voti dei Radicali

Se avessero votato a favore dell'arresto sarebbe finita 304 a 303

ROMA - Alcune assenze, 22 in tutto, ma quello che emerge leggendo i tabulati è che il voto dei sei radicali è risultato decisivo per Nicola Cosentino: se i deputati di Pannella-Bonino avessero detto sì all'arresto, sarebbe passata la richiesta di arresto, 304 a 303. Ma la scelta dei deputati radicali, annunciata ieri, era di dire no all'arresto. Il risultato finale fa segnare 309 voti contro l'arresto e 298 a favore.
Tra i deputati che non hanno partecipato al voto c'è il leader leghista Umberto Bossi e l'ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti. Assente anche il Pd Giuseppe Fioroni, da alcuni giorni in ospedale per un intervento. Quattro deputati erano in missione, mentre gli assenti sono soprattutto del Pdl (8 in tutto). Due gli assenti del Pd (tra cui Fioroni), su 206 deputati.