Platini ricorre al Tribunale arbitrale dello sport

L'ex Presidente UEFA ha presentato formale appello al TAS contro la squalifica di sei anni inflittagli dal Comitato etico per il pagamento «sospetto» di due milioni di franchi svizzeri ricevuti dalla FIFA di Blatter per consulenze dal 1998 al 2002 liquidati nel 2011 e senza un contratto formale, ma basato solo sulla parola data.

Fifa, Blatter e Platini sospesi 3 mesi

Joseph Blatter, presidente dimissionario della Fifa, e Michel Platini, presidente della Uefa e principale candidato alla sua successione, sono stati sospesi per 90 giorni dal comitato etico della Fifa, un nuovo terremoto per l'organismo che governa il calcio mondiale, già in preda agli scandali

Blatter: «Platini? Non dimentico...»

Appena rieletto, Joseph Blatter in un'intervista concessa all'emittente svizzera Rts ha denunciato la campagna di «odio» della Uefa, «proveniente non soltanto da una persona, ma da un'organizzazione che non ha compreso che nel 1998 io sono diventato presidente». Platini: «Uscire dall'UEFA? Vedremo il da farsi»

Luis Figo sfida Blatter

L'annuncio del portoghese ex fuoriclasse di Real Madrid, Barcellona e Inter nel corso di una intervista alla Cnn dopo un tweet nel quale dice "Il calcio mi ha dato tanto nella mia vita sportiva. E' ora di restituire qualcosa"

Euro 2016, paura e sconcerto a Belgrado

Il match tra Serbia e Albania sospeso alla fine del primo tempo per invasione di campo…di un drone. Risse, invasioni di campo, polemiche e match sospeso dall’arbitro Atkinson. Turbato il ct dell’Albania, Gianni De Biasi: «Mai visto nulla di simile». Il diesse della Lazio Igli Tare, ospite ieri a Belgrado, accusa: «Colpa della stampa che ha caricato troppo la partita».

Allucinante, ora la vittima è Suarez

Comprensibile la levata di scudi a difesa dell’attaccante da parte di tutto l’Uruguay, compreso il presidente Mujica, ma che adesso Suarez sia diventato la vittima della «Fifa mafiosa», come sostiene Maradona, è davvero il colmo. Gli sponsor però iniziano ad abbandonare il calciatore.

Blatter scende in campo contro il razzismo

«Sottrazione di punti, retrocessione della squadra. Sanzioni finanziarie: non sufficienti. Partite a porte chiuse: non sono una buona soluzione», ha scritto Blatter sul suo account Twitter, annunciando che la Fifa ne discuterà in occasione del prossimo Comitato strategico, «tra tre settimane»