1 dicembre 2020
Aggiornato 03:30
Calcio - Nazionali

Maradona, duro attacco a Blatter: «Intasca soldi senza fare nulla»

Feroce e spietato come sempre, Diego Armando Maradona non le manda a dire al presidente della Fifa Sepp Blatter, colpevole di un discutibile utilizzo del denaro: «Incassano 4 miliardi di dollari per il Mondiale e a chi vince danno solo 35 milioni».

RIO DE JANEIRO - La Fifa è «una multinazionale che si sta mangiando il pallone» e il suo presidente, Sepp Blatter, «guadagna denaro a palate senza fare nulla». Questa è la sintesi del Maradona-pensiero, diffuso tramite il suo programma televisivo «De Zurda» trasmesso dall’emittente Telesur.

CONTRO LA FIFA - Secondo l’ex campione argentino, quello della Fifa è un «potere sporco», perchè se «incassa 4 miliardi di dollari dai mondiali e poi a chi li vince ne concede solo 35 milioni, è evidente che c’è qualcosa che non quadra e tutto ciò non è più credibile».

CONTRO BLATTER - Ma vittima delle feroci accuse del Pibe de oro è soprattutto il presidente Sepp Blatter: «Se ci vedesse, dovrebbe andare a nascondersi in bagno. Bill Gates si guadagnava i suoi soldi, Blatter invece no, incassa 4 miliardi di dollari senza fare nulla».

SOSTENGO IL PRESIDENTE DILMA - E a proposito degli imminenti campionati del mondo, Maradona esprime il suo pensiero: «Questo Mondiale ha tutto per essere grande, ma non bisogna dimenticarsi della gente. Io sono un sostenitore di Dilma - dice Dieguito riferendosi al presidente brasiliano - ma qui parliamo di scioperi e del malessere della gente. Questo mi preoccupa. Alla fine però questo è il paese del calcio, il nostro amato Sudamerica offrirà un grande evento al mondo».