15 dicembre 2019
Aggiornato 21:00
Comitato di etica

Fifa: Procedura nei confronti di Blatter

Iniziativa per richiesta bin Hamman, presidente federcalcio Asia

MILANO- Il comitato di etica della Fifa ha aperto una procedura a carico del presidente Joseph Blatter. L'iniziativa è legata direttamente alla richiesta del qatariota Mohamed bin Hammam, numero uno della Confederazione asiatica, che nelle elezioni presidenziali che si terranno l'1 giugno sarà l'unico rivale di Blatter.

Il comitato ha già avviato un'inchiesta nei confronti di bin Hammam. Allo sfidante di Blatter è contestata la condotta non conforme ai principi della Federcalcio internazionale e l'implicazione in un versamento di tangenti nell'incontro con il presidente della Confederazione centroamericana. Secondo il presidente della Federcalcio asiatica, però, il documento in questione evidenzia le responsabilità di Blatter: il presidente della Fifa sarebbe stato informato in anticipo sui presunti pagamenti illeciti.
Il comitato etico, quindi, ha invitato Blatter ad assumere una posizione entro domani e a comparire davanti all'organismo domenica, a pochi giorni da un voto che si terrà sempre di più sotto un alone di polemica.