22 maggio 2019
Aggiornato 14:30
Crisi siriana

Siria, scontri tra ribelli filo-turchi e jihadisti: 30 morti

I combattimenti, inizialmente limitati ai territori ribelli della provincia di Aleppo, si sono estesi anche nelle province limitrofe di Hama e Idlib, l'ultima grande roccaforte ribelle nella Siria nord-occidentale

Crisi siriana

Siria, quasi 20.000 morti nel 2018

Lo ha reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani: 6.349 civili. Intanto i jihadisti dell'Isis lanciano razzi sulla cittadina liberata a Hama

Attacco alla Siria

«Illegali» i raid occidentali in Siria

Lo affermano i giuristi del Bundestag, la Camera dei deputati tedeschi, in una valutazione pubblicata venerdì. Lavrov: «Con raid colpiti anche negoziati». Intanto ispettori Opac raccolgono campioni a Douma

Oltre le fake news, oltre la post verità

Trump, i forni di Assad, il Russiagate e lo storytelling: come i media manipolano le nostre ultime (r)esistenze cerebrali

Il presidente Trump anziché regalare gagliardetti e penne antiche al ministro russo Lavrov dona informazioni top secret. Assad è Hitler, incenerisce gli oppositori in un forno crematorio. Dosi sempre maggiori di propaganda vengono somministrate per scuotere il consumatore mediatico occidentale

Trump alla Casa Bianca

I primi cento giorni di Donald Trump

Tutto comincia con il discorso del giuramento che si è svolto il 20 gennaio per arrivare alla grande riforma fiscale annunciata dall'amministrazione Trump lo scorso 26 aprile

Parla il tenente generale Víktor Poznijir

«Il Pentagono lavora ad armi per attacchi globali di massa»

Il tenente generale russo Víktor Poznijir ha accusato il Pentagono di lavorare per lo sviluppo di pericolose armi per attacchi globali di massa. Ipotesi in linea con la dichiarata intenzione di Trump di potenziare l'arsenale Usa

Il ministro della Difesa Usa avverte Damasco

Mattis in Israele: senza dubbio Assad ha conservato armi chimiche

Il ministro della Difesa statunitense James Mattis, nel corso di una visita in Israele, ha dichiarato che senza alcun dubbio il regime siriano di Bashar al-Assad ha conservato la capacità di utilizzare armi chimiche

Putin ed Erdogan chiedono un'indagine

Siria, Mosca: dopo 2 settimane, ancora nessuna indagine su attacco chimico

Il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, lancia un'invettiva contro l'Ovest, nonchè l'ombra del dubbio su quanto dalle tv di mezzo mondo è stato definito un 'attacco chimico' in Siria