15 novembre 2019
Aggiornato 14:00
Siria

Riapre dopo 3 anni la frontiera tra Siria e Giordania

Il cancello metallico nero è stato aperto sul versante giordano. Da ore le auto già in coda per passare

DAMASCO - È stato riaperto dopo tre anni di chiusura il principale valico di frontiera tra Giordania e Siria. Il cancello metallico nero è stato aperto sul versante giordano alle 7 italiane, alla presenza di oltre una decina di agenti di polizia e della dogana, mentre autovetture con targa giordana erano già in coda. «Voglio essere il primo a varcarlo: sono stato l'ultimo a passare il confine tre anni fa. Hanno chiuso il confine 10 minuti dopo il mio passaggio. Così ora devo essere il primo», dice Mohammed Hisham Falyoun, uomo d'affari siriano. «Questo cambia tutto - dice Abdallah al-Banouni, siriano in coda dalle 3 del mattino - ho portato il mio amico giordano con me. Gli avevo promesso che avremmo visitato il mio Paese insieme e ora andiamo a Damasco». Il passaggio di confine era un importante via commerciale tra i due Paesi prima che venisse chiuso a seguito di un attacco dei ribelli, nell'aprile del 2015.