28 marzo 2020
Aggiornato 13:30
Tennis | Australian Open 2020

Sofia Kenin è la regina di Melbourne

Nella finale di Melbourne la ventunenne Statunitense, numero 15 del ranking e 14 del seeding, ha battuto in rimonta per 46 62 62, in due ore e tre minuti di partita, la spagnola Garbine Muguruza

Tennis

Australian Open, avanzano Federer e Raonic

Il giustiziere di Fognini, lo statunitense Sandgren se la vedrà contro Roger Federer che ha regolato in quattro set l'ungherese Fucsovics (4-6, 6-1, 6-2, 6-2)

Tennis

Andy Murray si ritira dal tennis tra le lacrime

In una conferenza schock, il tre volte campione di uno Slam ha annunciato il suo addio al tennis: «Vorrei arrivare fino a Wimbledon, ma non so se ci riuscirò. 20 mesi di calvario per il dolore all'anca»

Malattie metaboliche

Come il diabete causa il declino cognitivo

Uno studio dimostra che il diabete di tipo 2 è associato a un declino della funzione cerebrale nell'arco di cinque anni. I pazienti diabetici hanno un cervello più ristretto

Asma nell’infanzia e dieta

Contro l’asma nei bambini bisogna mangiare pesce

Uno studio rivela che una dieta ricca di pesce è in grado di combattere l’asma nei bambini, riducendo in modo drastico i sintomi e le crisi

MotoGP | Australia

Trionfa Viñales. Iannone 2°, poi Dovizioso. Rossi 6°

Lo spagnolo interrompe l'astinenza da vittoria della Yamaha. 4° Bautista, sostituto di Lorenzo sulla Ducati, poi Rins e Valentino. Marquez si ritira per un tamponamento di Zarco

Moto2

Phillip Island senza gloria per Navarro

Qualche problema di troppo sull’anteriore e una caduta «strana» anche in gara lasciano il numero 9 ancora una volta lontano dai punti

Moto3

#AustralianGP: podio Diggia, allungo Martin

Gara incredibile a Phillip Island per il terz’ultimo appuntamento del Campionato del Mondo Moto3 con Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin che tornano protagonisti in positivo dopo il doppio 0 di Motegi

Cancro della pelle

Melanoma, dal veleno di ragno l’arma che lo sconfigge

Il temuto cancro della pelle, il melanoma, ha un nemico nel veleno di ragno australiano. Un peptide in esso contenuto uccide le cellule cancerogene e lascia intatte quelle sane