15 dicembre 2018
Aggiornato 10:30

Due cadute nel venerdì di Phillip Island per Navarro

Lo spagnolo non ha potuto di fatto lavorare sulla moto trovando il suo miglior crono in mattinata (1’34.791) che gli è valso la 17ª posizione nella classifica dei tempi
Due cadute nel venerdì di Phillip Island per Navarro
Due cadute nel venerdì di Phillip Island per Navarro (Gresini Racing)

PHILLIPS ISLAND - Appena sette giri totali nelle due sessioni libere e ben due cadute, una per sessione, hanno trasformato il venerdì di Jorge Navarro in uno dei peggiori di questa stagione, con lo spagnolo che non ha potuto di fatto lavorare sulla moto trovando il suo miglior crono in mattinata (1’34.791) che gli è valso la 17ª posizione nella classifica dei tempi.

Il pilota del Team Federal Oil Gresini Moto2 è stato vittima della curva 4, scenario di entrambe le cadute di oggi, anche se una in entrata e l’altra in uscita. Nella seconda scivolata lo spagnolo ha anche riportato qualche problema alla spalla e alla mano, anche se nulla di preoccupante.

Si riparte domani all’1:55 ora italiana con le fp3, fondamentali per ritrovare il feeling con la moto e poi le qualifiche questa volta subito dopo la Moto3 alle 5:30.

17º - JORGE NAVARRO #9 - «Oggi giornata complicatissima. Le fp1 non erano iniziate male, ma poi una caduta mi ha fatto perdere un po’ di feeling. Nelle fp2 è andato in scena un po’ lo stesso copione. Altra caduta, qui mi sono fatto anche un po’ di male ad una mano e alla spalla. Ripartiamo da zero domani, con le fp3 importantissime per trovare un buon passo di gara e recuperare un po’ di fiducia in sella».