> <
RSS

Caccia al bomber: ora il Milan ha solo tre opzioni

Sembrano definire le linee guida della dirigenza rossonera per quanto riguarda la caccia al bomber. Il prescelto è Diego Costa che però si è promesso all’Atletico Madrid; la seconda opzione è Aubameyang, bloccato però dalle richieste eccessive del Dortmund; la terza idea è quella più suggestiva: Kalinic + Ibrahimovic, per un attacco stellare.

Pallotta, scuse al Milan: «Ho avuto informazioni imprecise»

Il terzo capitolo della vicenda più calda della giornata ha di nuovo come protagonista il numero uno giallorosso. Il tempo di incassare la replica orgogliosa di Marco Fassone alle accuse insensate di questa mattina ed ecco puntuali le scuse raccolte dall’Ansa: «Mi scuso e invito la nuova dirigenza e la nuova proprietà del Milan a collaborare per una serie A migliore».

Milan, Fassone e Mirabelli: missione segreta in Sardegna

Svelata la destinazione dei due dirigenti rossoneri, partiti ieri sera in gran segreto destinazione Sardegna dove ad attenderli c'era il potentissimo agente Jorge Mendes. L’obiettivo del viaggio potrebbe essere stato il centravanti del Chelsea Diego Costa, in uscita dai Blues ma promesso sposo all’Atletico Madrid a gennaio. Due le opzioni possibili per l’operazione.

Bacca al Marsiglia: vero a metà

L’attaccante colombiano ha trovato l’accordo con il club francese, disposto però a prendere l’ex Siviglia solo in prestito con eventuale diritto di riscatto. Il Milan invece intende monetizzare, pur accettando l’ipotesi di una minusvalenza, quindi una cessione inferiore ai 20 milioni di euro. Comunque definitiva.

> <