> <
RSS

Ehud Olmert colpevole di corruzione

L'ex primo ministro israeliano è stato riconosciuto colpevole dalla corte distrettuale di Tel Aviv. L'ex leader del partito Kadima è stato condannato per aver ricevuto «mazzette» in due distinti casi, uno dei quali legati alla costruzione a Gerusalemme del gigantesco complesso residenziale Holyland

Ecco il «piano Kerry» per il Medio Oriente

Secondo quanto scrive oggi Thomas Friedman sul «New York Times» il piano del Segretario di Stato americano prevede che Gerusalemme Est diventi la capitale dello Stato palestinese e che i palestinesi riconoscano Israele come Stato ebraico. Colonie israeliane: due imprese bandite da fondo sovrano Norvegia

Gino Bartali, «Giusto tra le nazioni»

Arriva a quasi 13 anni dalla morte il riconoscimento del sacrario della Memoria di Gerusalemme nei confronti di Gino Bartali: la decisione presa da Yad Vashem mette in evidenza l'impegno del leggendario Ginettaccio in favore degli ebrei negli anni della persecuzione nazifascista

Clinton: Insediamenti israeliani ostacolano la pace

La decisione israeliana di costruire 3.000 nuovi insediamenti a Gerusalemme est e in Cisgiordania «ostacola la causa di una pace negoziata» con i palestinesi. Questo il commento del Segretario di Stato Usa Hillary Clinton, espresso davanti a una platea di alti funzionari israeliani e americani. Vedova: scoprire la verità è la consacrazione di Arafat

> <