17 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Conflitto israelo-palestinese

Putin e Erdogan dicono sì allo Stato di Palestina

Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan hanno ribadito durante un colloquio di voler lavorare in favore della creazione di uno stato palestinese

Relazioni internazionali

Renzi su Israele: «Allucinante la decisione Unesco»

La risoluzione Onu che censura i nomi ebraici dai luoghi santi di Gerusalemme è passata anche grazie all'astensione dell'Italia, ma il premier ha richiamato Gentiloni: «Se c'è da rompere su questo l'unità europea che si rompa»

Intanto proseguono le violenze

Unesco condanna Israele per le «misure illegali» a Gerusalemme

Una risoluzione sulla Palestina che critica la politica di Israele a Gerusalemme è stata approvata ieri all'Unesco. Il testo è stato però precedentemente rivisto, eliminando un'iniziale rivendicazione palestinese sul Muro del Pianto che aveva suscitato l'ira dello Stato ebraico

Dopo le controverse parole del premier israeliano

Netanyanu: non ho assolto Hitler. Berlino: consapevoli delle nostre responsabilità

Il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è stato costretto a difendersi dalle accuse di aver voluto assolvere Hitler dalla sua responsabilità nella Shoah, dopo le dure reazioni alle sue dichiarazioni di ieri, quando al congresso sionista ha detto che fu il muftì di Gerusalemme a dare al fuehrer l'idea di sterminare gli ebrei

Oggi leader Hamas ha detto che è in corso nuova intifada

Le due intifada che hanno preceduto quella attuale

Il leader del movimento islamista di Hamas a Gaza, Ismail Haniyeh, oggi ha dichiarato che le violenze attualmente in corso in Cisgiordania e a Gerusalemme Est sono una nuova intifada. Prima di questa, due intifada (insurrezione) hanno segnato la rivolta dei palestinesi contro l'occupazione israeliana

Per Berlino forse in corso terza intifada

Tredicenne palestinese ucciso in scontri in Cisgiordania

Un ragazzino palestinese di 13 anni è stato ucciso dall'esercito israeliano negli scontri proseguiti anche oggi in Cisgiordania e a Gerusalemme est dove nella Città vecchia è stato vietato l'accesso ai palestinesi

Dopo l'omicidio della ragazza al Gay Pride di Gerusalemme

Netanyahu: Shira è morta per difendere i valori su cui si fonda Israele

Benjamin Netanyahu ha inviato le proprie condoglianze alla famiglia di Shira Banki, la 16enne morta oggi dopo essere stata pugnalata dal Gay Pride di Gerusalemme giovedì scorso, di cui il premier israeliano ha lodato il coraggio

Scontri a Hebron e Gerusalemme; Jihad e Hamas pronti a rappresaglia

Palestinesi protestano per l'uccisione del bimbo di 18 mesi

Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza oggi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza per protestare contro la morte di un bimbo di 18 mesi, avvenuta nell'incendio appiccato alla sua casa da coloni israeliani

Annunciato anche piano per 500 alloggi a Gerusalemme est

Israele, Netanyahu fa costruire 300 nuovi alloggi in Cisgiordania

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato di aver dato l'autorizzazione per avviare la costruzione immediata di 300 nuove unità abitative in Cisgiordania

Il viaggio apostolico

Il Papa a Sarajevo: «No a chi cerca lo scontro di culture»

La chiamavano la «Gerusalemme d’Europa», una speranza e insieme un destino nel nome. Già in aereo, poco dopo il decollo da Roma, Francesco spiega ai giornalisti: «Sarajevo ho sofferto tanto nella storia e adesso è in un bel cammino di pace. È per parlare di questo che faccio il viaggio, come segno di pace e preghiera di pace».

L'auto era della vittima

Trovato un ebreo nel bagagliaio di due palestinesi

La polizia israeliana ha arrestato nelle prime ore di oggi due giovani palestinesi dopo aver scoperto che nel bagagliaio della loro auto c'era un ebreo legato e accoltellato. Lo ha reso noto un portavoce della polizia di Gerusalemme, in Cisgiordania dove è avvenuto l'episodio.

Israele al voto

Netanyhau punta su Gerusalemme

E' con la promessa di difendere l'indivisibilità di Gerusalemme, proseguendo la colonizzazione, che Benjamin Netanyahu, pressato dai sondaggi sfavorevoli, ha dato il via allo sprint finale della sua campagna elettorale.

Terrorismo | Stato islamico

L'Isis chiede nuovi attacchi in Occidente e minaccia anche Roma

Messaggi audio esorta a colpire ancora dopo Parigi, Belgio, Canada: «Presto, con il volere di Dio sconfiggeremo la campagna dei crociati e dopo, con il volere di Allah, avremo un incontro a Gerusalemme e un appuntamento a Roma»

Medio Oriente

Mogherini avverte Israele: «Non appoggeremo un quarto conflitto»

Lo ha sottolineato da Gaza il capo della diplomazia europea, Federica Mogherini, qualche ora dopo la morte di un arabo israeliano ucciso dalla polizia e sullo sfondo delle violenze a Gerusalemme Est: «Serve uno Stato palestinese indipendente. Discuterò con ogni paese membro dell'Unione Europea un possibile riconoscimento».

Il premier precisa: Gerusalemme è la nostra capitale

Mogherini-Netanyahu: scontro sugli insediamenti

Il capo della diplomazia Ue auspica l'interruzione del processo di colonizzazione dei territori occupati da parte di Israele. Ma per Netanyahu, le colonie non sono alla base del conflitto: la questione sarebbe «il diritto di Israele di esistere e il rifiuto degli altri di riconoscerlo»

La crisi israelo-palestinese

La rivincita di Abu Mazen: piano per la proclamazione unilaterale dello Stato palestinese

Il nuovo Stato avrebbe le frontiere precedenti al 1967 e Gerusalemme Est come capitale, ma senza i 600.000 coloni israeliani che risiedono attualmente in Cisgiordania e Gerusalemme Est: questi confini teorici (salvo la questione di Gerusalemme) furono accettati nel 2011 dal presidente americano Barack Obama e dall'Unione europea.

Israele

Ehud Olmert colpevole di corruzione

L'ex primo ministro israeliano è stato riconosciuto colpevole dalla corte distrettuale di Tel Aviv. L'ex leader del partito Kadima è stato condannato per aver ricevuto «mazzette» in due distinti casi, uno dei quali legati alla costruzione a Gerusalemme del gigantesco complesso residenziale Holyland

Relazioni internazionali | Crisi mediorientale

Ecco il «piano Kerry» per il Medio Oriente

Secondo quanto scrive oggi Thomas Friedman sul «New York Times» il piano del Segretario di Stato americano prevede che Gerusalemme Est diventi la capitale dello Stato palestinese e che i palestinesi riconoscano Israele come Stato ebraico. Colonie israeliane: due imprese bandite da fondo sovrano Norvegia

Chiesa Cattolica | Natale

Natale a Betlemme per migliaia di cristiani

Nella città cisgiordana, la città natale di Gesù bambino, il patriarca latino di Gerusalemme Fuad Twal guiderà una processione e celebrerà la messa di mezzanotte, dove è attesa la presenza del presidente palestinese Abu Mazen e altri dignitari

Mito del ciclismo italiano

Gino Bartali, «Giusto tra le nazioni»

Arriva a quasi 13 anni dalla morte il riconoscimento del sacrario della Memoria di Gerusalemme nei confronti di Gino Bartali: la decisione presa da Yad Vashem mette in evidenza l'impegno del leggendario Ginettaccio in favore degli ebrei negli anni della persecuzione nazifascista

Formula 1

Esibizione Ferrari a Gerusalemme, l'ira dei palestinesi: «illegale»

L'Autorità nazionale palestinese (ANP) ha chiesto all'azienda di Maranello di annullare la sua partecipazione al «Jerusalem peace road show». La richiesta, come riferisce il foglio palestinese Arabic People Daily è stata avanzata dal ministero dell'Informazione palestines

Chiesa Cattolica

Il Papa ai laici: «La Chiesa non è una «baby-sitter»

Anche oggi l'omelia del Papa ha preso spunto dal brano degli Atti degli Apostoli: la prima comunità cristiana di Gerusalemme vive in pace e nell'amore, ma subito dopo il martirio di Santo Stefano scoppia una violenta persecuzione

La crisi in Medio Oriente

Clinton: Insediamenti israeliani ostacolano la pace

La decisione israeliana di costruire 3.000 nuovi insediamenti a Gerusalemme est e in Cisgiordania «ostacola la causa di una pace negoziata» con i palestinesi. Questo il commento del Segretario di Stato Usa Hillary Clinton, espresso davanti a una platea di alti funzionari israeliani e americani. Vedova: scoprire la verità è la consacrazione di Arafat

La convention democratica di Charlotte

Obama candidato ufficiale dei democratici: Gerusalemme è capitale di Israele

Barack Obama è arrivato a Charlotte nel giorno in cui alla convention l'ospite d'onore era Bill Clinton. Al termine del suo discorso, per sancire l'alleanza e il rapporto privilegiato con l'ex presidente, Obama è salito a sorpresa sul palco, per stringere la mano al suo predecessore, mentre gli applausi e le urla di incitamento facevano esplodere il palazzetto

Elezioni | Presidenziali USA 2012

Obama, la convention democratica sosterrà i matrimoni gay

La commissione che sta mettendo a punto la piattaforma del partito ha infatti inserito per la prima volta la questione fra i punti del programma. Pechino: «pericolose» le parole di Romney su Gerusalemme capitale di Israele

E' un Natale segnato dalla crisi economica

Da Roma a Betlemme il mondo festeggia il Natale

Migliaia di pellegrini, dall'alba della Vigilia, hanno marciato verso Betlemme, città della Cisgiordania dove nacque Gesù Cristo, a una ventina di chilometri da Gerusalemme. A Roma la messa col Papa e il pranzo Sant'Egidio per i senzatetto

Gilad Shalit un sequestro che dura da cinque anni

Netanyahu: Shalit presto a casa

Accordo raggiunto con Hamas sullo scambio prigionieri e a Gaza in migliaia manifestano per «la vittoria». A Gerusalemme militanti di Israele bloccano le visite in carcere ao palestinesi

L'accordo deve essere approvato dal Governo di Gerusalemme

Gilad Shalit a casa «tra qualche giorno»

Il militare, che ha anche nazionalità francese, venne rapito nei pressi del confine della Striscia di Gaza il 25 giugno del 2006

L'appello del Vaticano all'ONU: «Servono decisioni coraggiose»

Palestina, Israele costruisce più di mille case a Gerusalemme est

Netanyahu: «Non sono disposto a congelare le costruzioni in colonie». Parigi: «Israele provoca». Dipartimento di Stato Usa: «delusione» per nuovi alloggi a Gilo. Il rammarico di Strasburgo

Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite

L'ONU inizia le consultazioni sullo Stato Palestinese

«Dialogo strategico» sempre più difficile. Gerusalemme: «La Polizia israeliana arresta Deputato di Hamas a Gerusalemme est». Gaza: Hamas chiede un «dialogo strategico» sullo Stato palestinese

Sui confini del '67 e con Gerusalemme Est come capitale

Abu Mazen all'ONU: «Riconoscere lo Stato palestinese»

Hamas contro la proposta di Abu Mazen all'ONU: «E' vuota». Netanyahu: «Non si ottiene la pace con iniziative unilaterali». USA: passo palestinese all'ONU sarebbe controproducente