16 settembre 2019
Aggiornato 16:00
Calcio - Serie A

Montella fissa il nuovo traguardo: «L’anno prossimo in Champions»

Grande euforia negli spogliatoi rossoneri al termine della preziosa vittoria contro il Bologna. Mister Montella elogia i suoi ragazzi e fissa gli obiettivi per l’anno prossimo: entrare tra le prime 4 e tornare a battere la Juventus.

Calcio, serie A: le pagelle di Milan-Bologna 3-0

Primo hurrà del Milan cinese: tris di Deu, Honda e Lapa per l’Europa

Tre quarti di partita giocati in maniera indecente dal Milan, poi all’improvviso la luce: una grande azione sull’asse Pasalic, Mati Fernandez e Deulofeu e rete del vantaggio che cambia il match. Grande merito ai due nuovi entrati, il cileno e il giapponese Honda, autore della seconda rete. Di Lapadula il tris al 90’. Solita gigantesca delusione da Bertolacci e Bacca.

Calcio | Nazionale

Milan, quanti rossoneri in giro con le nazionali

Mister Montella è rimasto praticamente solo a Milanello. Considerati anche i 5 giovani rossoneri con le selezioni giovanili azzurre, sono ben 16 i calciatori del Milan in giro per il mondo con le rispettive nazionali.

Calcio - Serie A

Montella: «Niente alibi, il Milan può arrivare in Europa»

Alla vigilia di Milan-Genoa, l’allenatore rossonero fa la conta delle assenze ma si guarda bene dall’offrire un alibi ai suoi ragazzi: «Il nostro gruppo ha un’identità, non ci sta mai a perdere e ha tutte le caratteristiche per arrivare in Europa».

Calciomercato Milan

Milan, dal Giappone: «Honda verso la MLS»

Proseguono le grandi manovre di smaltimento in Casa Milan: al sempre più probabile addio di Luiz Adriano, destinato allo Spartak Mosca, si aggiunge quello del giapponese Honda, interessato ad approdare in MLS.

Calciomercato Milan

Milan: Spartak Mosca e Porto interessate, Luiz Adriano no

Almeno un paio di club interessati al brasiliano ex Shakhtar, sempre più orientato però a rispedire al mittente ogni offerta e restare a Milanello ad incassare il suo stipendio di 3,5 milioni di euro all’anno per non fare praticamente nulla. Un andazzo purtroppo ben noto in casa Milan.

Calciomercato Milan

Milan: l’unica speranza per il mercato di gennaio

Con l’appropinquarsi dell’ennesimo mercato a costo zero del Milan, prende forma l’unica speranza per i tifosi rossoneri: cedere i calciatori in esubero per fare cassa. Ma appare difficile incassare qualcosa dai vari Ely, Vangioni e Honda in scadenza di contratto. Luiz Adriano resta l’unica opzione valida.

Calcio - Serie A

La grande verità che ci lascia Roma-Milan

Una rosa inadeguata, cambi non all’altezza dei titolari e l’impossibilità di far rifiatare giocatori che ne avrebbero bisogno. È questo il lascito di Roma-Milan, partita giocata con coraggio e sfrontatezza dai ragazzini di Montella, ma persa per un paio di episodi frutto della stanchezza di alcuni protagonisti.

Calcio - Serie A

Milan, tutto in una notte: soldi cinesi e sfida alla Roma

In appena 24 ore potrebbe decidersi il futuro del Milan. Nella giornata di oggi è attesa la seconda caparra dei cinesi, altrimenti tutta l’operazione salterà e il club resterà nelle mani di Berlusconi. In serata la squadra di Montella, in condizioni di emergenza, sfiderà la Roma per il secondo posto in classifica alle spalle della Juve.

Calciomercato

Mercato Milan: a gennaio tre fuori e tre dentro

Pressochè definita la strategia per il mercato rossonero, si tratta solo di capire quale dirigenza la metterà in pratica. In uscita Honda, Sosa e uno tra Bacca e Luiz Adriano; in entrata tanti i nomi sul taccuino di Mirabelli, arriveranno un difensore centrale, un centrocampista e un attaccante esterno. E per giungo è pronto l’assalto ai gioielli dell’Atalanta.

Calciomercato Milan

Milan: occhi su Lemar, il nuovo Niang

Il giovane francese, originario della Guadalupa, è cresciuto al Caen come l’attaccante rossonero. Oggi Lemar è uno dei punti di forza del Monaco ed è seguito dai principali club europei. Tra questi anche il Milan, alla ricerca di un attaccante esterno in grado di giocare sulle due fasce al posto dello stesso Niang e di Suso.

Calcio

Milan: a gennaio in molti diranno addio

Secondo La Gazzetta dello Sport l’avvento dei cinesi in società porterà a diverse cessioni alla riapertura del calciomercato

Calciomercato-Milan

Milan, via all’operazione smaltimento

Il mese di gennaio si avvicina e la nuova dirigenza rossonera ha già iniziato a pianificare i lavori di mercato. Sono tanti i calciatori del Milan vicini alla cessione, da Bacca a Luiz Adriano, passando per Honda, Rodrigo Ely e Vangioni. E a giugno l’epurazione sarà ancora più capillare.

Calcio - Serie A

Milan: Jack e Gigio, uniti dallo stesso destino

Legati dallo stesso procuratore, Mino Raiola, e da una situazione contrattuale ed economica che non tiene in debita considerazione il valore dei due campioni rossoneri, Bonaventura e Donnarumma rappresentano il primo vero rebus da risolvere per la nuova dirigenza del Milan cinese.

Calcio-Serie A

La dedica ai terremotati del marchigiano Bonaventura

Il gol della vittoria rossonera contro il Pescara dedicato alle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma. Una punizione da tre punti segnata grazie a…Keisuke Honda.

Calcio - Serie A

Il Milan cresce: ora vince anche soffrendo

Il prezioso successo ottenuto contro il Pescara, al termine di un match giocato non benissimo ed anche piuttosto sfortunato (due pali colpiti e un rigore negato), conferma la crescita di una squadra oggi capace di portare a casa i tre punti anche superando oggettive difficoltà.

Calcio - Serie A

Errori e presunzione: la partita sbagliata di mister Montella

Il Milan gioca una pertita scellerata a Genova, anche per colpa delle scelte sbagliate del suo allenatore. Dalla decisione di lasciare a riposo gli uomini sbagliati, ai cambi tattici e tecnici a partita in corso, tutto è sembrato fuori luogo. La speranza dei tifosi rossoneri è che malgrado tanti errori, il Milan ha sfiorato il pareggio anche con un uomo in meno.

Calcio - Serie A

Milan, il turnover minimalista di mister Montella

Contro il Genoa, per l’impegno infrasettimanale della giornata di campionato numero 10, il tecnico rossonero vara un mini turnover, potendo contare su un numero limitato di uomini e mezzi. Turno di riposo per Suso, sostituito da Honda, e da Abate, al cui posto giocherà il centrocampista Poli, adattato in difesa per la circostanza.

Calcio

Milan: a gennaio Honda in Cina?

Il fantasista giapponese è richiestissimo a Pechino e dintorni, in rossonero ha poco spazio ed offerte più allettanti non sembrano esserci

Calcio - Serie A

Sollievo Milan: Zapata pienamente recuperato

A due giorni dall’attesissimo Milan-Juve in programma a San Siro sabato sera, i rossoneri continuano la preparazione a ranghi compatti. All’allenamento di oggi hanno partecipato anche Honda e il lungodegente Zapata, finalmente del tutto recuperato.

Calcio - Serie A

Milan: ora Montella minaccia i senatori

La sconfitta imprevista contro l’Udinese ha scatenato la rabbia dei tifosi ma anche dell’allenatore rossonero che ha chiamato a rapporto la squadra e soprattutto i senatori. Da oggi i vari Montolivo, Abate, De Sciglio, Bacca e compagnia dovranno guadagnarsi il posto in squadra.

Calcio - Serie A

Milan: Montella striglia i suoi, ma il tecnico ha grosse colpe

Il day after di Milan-Udinese è caratterizzato dalla strigliata che l’allenatore rossonero ha riservato ai suoi ragazzi. Ma il primo a dover rispondere dei tanti errori è proprio Vincenzo Montella: dalla scelta della formazione titolare alla gestione dei cambi. Urge un giro di vite immediato a tutti i livelli.

Cessione Milan

Casting Milan, poker di nomi per il ruolo di Ds

La rifondazione societaria del Milan riparte dalla scelta del direttore sportivo. Fassone ha già iniziato discretamente le consultazioni e i nomi sul taccuino del futuro ad rossonero sono 4: Sabatini, Ausilio, Pradè e Bigon.

Calcio-Serie A

Milan, contro il Chelsea tocca a Honda

Questa notte il Milan gioca l’ultima partita dell’International Champions Cup contro il Chelsea di Antonio Conte. Montella sembra intenzionato a dare spazio al giapponese al posto di Suso, schierare Bonaventura in mediana e puntare su Luiz Adriano al centro dell’attacco con Niang sulla sinistra.

Calciomercato | Milan

Galliani e quel problema che blocca il mercato

Si torna a parlare dei motivi dell’impasse che blocca la campagna acquisti: con lo stallo della cessione societaria ai cinesi, al Milan serve cedere i tanti giocatori in esubero. Ma l’assoluta inadeguatezza di Adriano Galliani nel riuscire a vendere i propri calciatori complica i progetti rossoneri.

Calciomercato-Milan

Milan, Berlusconi ha detto si: ecco Montella

Si attende solo l’annuncio ufficiale, ma ormai i rossoneri hanno scelto il nuovo allenatore per la prossima stagione. Vincenzo Montella ha superato in volata Brocchi e Giampaolo che si consoleranno rispettivamente a Brescia e alla Sampdoria. Decisivo il parere di Berlusconi che alla fine ha detto si.

Calciomercato-Milan

Milan, Honda ai saluti finali

Il trequartista giapponese anticipa quella che potrebbe essere la risoluzione del suo contratto con il Milan in scadenza giugno 2017: «Non sono sicuro di restare», le sue parole. I tifosi rossoneri sembrano disposti a rinunciare senza troppi patemi d’animo alle sue giocate, ma Galliani è costretto a venderlo adesso per non perderlo a zero la prossima estate.

Cessione Milan

Un mese esatto al raduno: ecco quel che resta del Milan

Secondo le indiscrezioni che filtrano da Milanello, tra un mese esatto dovrebbe essere fissato il raduno rossonero che darà il via alla prossima stagione. Peccato che a 30 giorni esatti da quella data del Milan non ci sia praticamente nulla: né proprietà, né dirigenza, né staff tecnico, né squadra.

Calcio - Serie A

Milan, la lunga stagione dei rinnovi

Da Montolivo a Calabria, ai prossimi rinnovi di Zapata e Honda prende forma la strategia di Galliani per il Milan del futuro. Visto che ancora non è ben chiaro se sarà possibile fare mercato e con quale budget, meglio tenere a Milanello gli attuali calciatori.

Coppa Italia - Finale

Verso Milan-Juventus: rossoneri col finto tridente

Risolti gli ultimi dubbi di formazione per il Milan: Brocchi schiererà un 4-5-1 mascherato da 4-3-3 con Honda e Bonaventura a sostegno di Bacca. Solo panchina per Balotelli e per il rientrante Niang

Calcio - Coppa Italia

Bonaventura e Niang: «Ecco come si batte la Juve»

Nel corso del Media Day, organizzato a Milanello, i due attaccanti rossoneri, probabili protagonisti di una staffetta contro la Juve, hanno parlato del momento della squadra, indicando ai compagni la strada da seguire: «Non dimentichiamo che noi siamo il Milan».

Calcio - Serie A

Milan, lo sfogo di Brocchi: «Squadra indegna»

Il tecnico rossonero crocifigge lo spogliatoio, accusa i giocatori di essere senza palle e senza dignità, ma la realtà racconta qualcosa di diverso. Il problema del Milan non può essere solo la mancanza di personalità dei calciatori. A monte ci sono le colpe di una società sempre più allo sbando.

Calcio - Serie A

Berlusconi assente ingiustificato alla prima di Brocchi

All’ultimo momento il presidente rossonero ha preferito evitare il confronto con la stampa e la presentazione di Brocchi è toccata a Galliani. Il nuovo tecnico rossonero ha ringraziato Mihajlovic e ha disegnato le nuove linee guida della sua squadra: «Voglio un Milan aggressivo e con una mentalità vincente».

Calcio - Serie A

Un bel Milan spaventa la Juve e inguaia Mihajlovic

La bella prestazione dei rossoneri, anziché sollevare il tecnico, lo inchioda alle proprie responsabilità: perché è arrivata la conferma che il materiale umano non è così scadente e se il Milan avesse giocato come contro la Juve tutto il resto del campionato, oggi in via Aldo Rossi si parlerebbe di Champions League.

Calcio - Serie A

Mihajlovic in ansia: centrocampo da inventare contro la Juve

Per la partita più delicata della stagione, il tecnico serbo rischia di perdere nuovamente Montolivo. Con Bertolacci fuori per squalifica e Kucka e Honda non in perfette condizioni, contro la Juventus è emergenza centrocampo.

Calcio - Serie A

Crisi Milan, Galliani: «Ci chiediamo come mai»

L’amministratore delegato del Milan non si spiega le ragioni del crosso rossonero. Eppure le spiegazioni sono sotto gli occhi di tutti ed emergono in maniera imbarazzante indagando sulla gestione incomprensibile delle ultime campagne acquisti messe in piedi da Berlusconi e Galliani.

Calcio - Serie A

Mihajlovic attacca Galliani: al Milan è tutti contro tutti

Messo continuamente alle corde dagli attacchi di Berlusconi, Mihajlovic ha deciso di passare al contrattacco denunciando - con colpevole ritardo - gli evidenti limiti della rosa rossonera: «Alcuni uomini sono stanchi perché non abbiamo alternative valide».

Calcio | Milan

Berlusconi, Galliani e la grande illusione

Non è certo un momento fortunato questo per il Milan. Oltre agli infortuni e a tutti i problemi di formazione conseguenti, anche la fortuna sembra aver voltato le spalle ai rossoneri. Ma il vero problema, imputabile a Berlusconi e Galliani, è pensare di aver messo su una squadra da Champions, assoluta eresia calcistica.

Calcio - Serie A

Milan, cercasi attacco disperatamente

Dopo la seconda partita senza reti, a Milanello scatta l’allarme rosso legato all’attacco. Due gol nelle ultime 4 partite, segnati da un centrocampista (Bonaventura) e un difensore (Antonelli) non possono non preoccupare Mihajlovic. E poi c’è il caso Bacca che non tira in porta da 360 minuti.

L'opinione

Zaccheroni: «Il Milan fa bene a puntare su Honda»

L'ex allenatore rossonero nonchè ct della nazionale giapponese approva la scelta di Mihajlovic di rendere il calciatore nipponico uno dei titolari fissi della sua squadra.

Calcio - Coppa Italia

Milan, stavolta il turn over è forzato

Dei titolarissimi rossoneri, solo Donnarumma, Bacca e Alex resteranno fuori con l’Alessandria per scelta tecnica. Intanto Mihajlovic perde i pezzi: dopo Niang, anche Montolivo fuori dalla lista dei convocati per un problema al polpaccio. In attacco spazio a Balotelli-Menez.

Calcio - Serie A

Milan, ora per Miha c’è un problema attacco

Quello offensivo è il reparto che sta dando maggiori problemi a mister Mihajlovic. A parte Bacca, cecchino implacabile ma in questo momento in leggero calo, nessuno sembra offrire garanzie: Niang (che intanto si è messo ko da solo) vede poco la porta, Balotelli, Menez e Boateng sono fuori condizione e di Luiz Adriano si sono perse le tracce.

Coppa Italia 2015/2016

Mihajlovic sceglie gli 11 per la finale

Il tecnico rossonero è chiamato a scelte difficili tra l’esigenza di fare riposare alcuni uomini, l’opportunità di far giocare i meno impiegati per garantire loro un recupero di condizione ma soprattutto conquistare la finale di Coppa Italia.

Calcio - I top e i flop Napoli-Milan 1-1

Berlusconi, visto che Milan?

Un gran bel Milan, forse troppo timoroso nei primi 45 minuti ma nel complesso solido ed efficace, blocca il controsorpasso del Napoli in vetta alla classifica e spaventa le concorrenti per un posto Champions.

Calcio - Serie A

Milan, il ruggito di Sinisa: «Ora provate a battere il Milan»

Una prestazione tutto cuore da parte dei rossoneri inchioda il Napoli su un pareggio casalingo che alla fine lascia perfino un pizzico di rammarico nei rossoneri per non averci creduto un po’ di più. Il Milan comunque esce a testa alta dal San Paolo e malgrado gli 8 punti di distacco la zona Champions non è più un miraggio.