17 ottobre 2019
Aggiornato 22:30

Milan, dal Giappone: «Honda verso la MLS»

Proseguono le grandi manovre di smaltimento in Casa Milan: al sempre più probabile addio di Luiz Adriano, destinato allo Spartak Mosca, si aggiunge quello del giapponese Honda, interessato ad approdare in MLS.

MILANO - Uno dopo l’altro, inesorabilemente, il Milan sembra aver iniziato le operazioni di potature. Quelle azioni che porteranno Vincenzo Montella a liberarsi dei rami secchi nella speranza di poterli sostituire con qualche calciatore più adatto alle esigenze tecnico-tattiche dell’allenatore rossonero. 

Dopo aver preso nota dell’imminente addio di Luiz Adriano, liberato a costo zero da Galliani per approdare allo Spartak Mosca, adesso potrebbe toccare anche a Keisuke Honda, sempre più un corpo estraneo nello spogliatoio di Milanello e decisamente poco utilizzato da mister Montella.

Honda vuole giocare

Ebbene, secondo il Japan Yahoo Sport pare che Honda sia sempre più vicino ad un approdo nel campionato americano della MLS. Il portale nipponico ha riportato un virgolettato rilasciato dall'entourage del giocatore: «Siamo stati in contatto con diversi club cinesi, ma abbiamo rifiutato le loro offerte anche per i problemi di ambientamento (linguistici) che Keisuke avrebbe in Cina. Preferiamo sicuramente l'MLS. Keisuke sta giocando poco nel Milan e non vuole perdere il posto in nazionale».

Per Honda, insomma, la prossima fermata potrebbe essere quella della Major League Soccer, già in questa finestra di mercato. Galliani è già pronto a dare il suo ok.