13 luglio 2024
Aggiornato 19:30
Calcio

Sky Sport: "Honda non farà parte del nuovo Milan"

Il fantasista giapponese non rientra nei piani tecnici del nuovo allenatore rossonero che ne avrebbe avallato un'eventuale cessione all'estero

MILANO - Vincenzo Montella inizia a conoscere i suoi nuovi calciatori e a fare le sue prime valutazioni. Il Milan è tutto fuorchè una squadra, fra partenti che non partono e nuovi arrivi che non arrivano, oltre alla straziante ed estenuante trattativa per cedere la società che viene rimandata di settimana in settimana nonostante i buoni propositi di Berlusconi e del fantomatico gruppo cinese che dovrebbe acquisire il 70% delle quote societarie rossonere. In tutto questo marasma lavora il nuovo allenatore che, cappelletto da baseball calato in testa e fischietto al collo, dirige i suoi allenamenti valutando l'organico a disposizione; stando a quanto riferiscono gli inviati di Sky Sport a Milanello, sul libro nero di Montella sarebbe stato segnato il nome di Keisuke Honda, fantasista giapponese mai amato dal pubblico milanista e mai realmente in grado di aiutare la squadra a risalire la china, nonostante esperienza internazionale e qualità tecniche non indifferenti.

Futuro complicato

Honda non dovrebbe far parte del progetto tecnico di Montella che anzi avrebbe già comunicato alla società (cioè a Galliani) che il nipponico dai capelli biondi può tranquillamente finire sul mercato perchè a lui non serve. Già, ma vendere Honda non sembra così semplice, va ricercato l'amatore in Inghilterra o qualche formazione di media fascia in Francia o in Spagna, anche perchè l'ingaggio di Honda non è basso e le pretese del calciatore inversamente proporzionali al suo rendimento in campo. Altra gatta da pelare per un Galliani ormai rimasto solo a svolazzare da un continente all'altro per tentare di organizzare il mercato rossonero.