20 giugno 2024
Aggiornato 13:00
Verranno intraprese azioni a tutela della società

ENI: Richieste GasTerra infondate

Lo spiega la società in una nota in cui il gruppo ricostruisce la vicenda con la società olandese per la rinegoziazione dei contratti di gas del periodo 2012-15: «Eni richiederà inoltre di essere risarcita da ogni danno determinato dalle azioni legali di GasTerra».

Contro il terrorismo «grande alleanza» di popoli e fedi

Renzi: Un Presidente del Consiglio non gioca a Risiko

Intervenendo al foro di dialogo mediterraneo, il Premier insiste sulla sua «strategia di ampio respiro» per rispondere alla minaccia terroristica. Impensabile una soluzione «last minute», la risposta deve passare necessariamente per una sfida culturale.

Mercato dell'energia

ENI-Sonangol, partnership rafforzata in Angola

Il presidente di Sonangol, società petrolifera nazionale dell'Angola, Francisco de Lemos Maria, ha incontrato oggi a Roma l'Amministratore Delegato di ENI, Claudio Descalzi: «Questo accordo conferma le linee strategiche del gruppo Eni per le attività in Africa sub-sahariana»

Petrolchimico

ENI non smette di cercare idrocarburi in Egitto

Il Cane a sei zampe si è aggiudicato due nuove licenze esplorative nell'offshore egiziano diventando operatore del blocco North El Hammad con la quota del 37,5% (in compartecipazione con BP, 37,5%, e Total, 25%) e acquisendo la partecipazione del 50% nel blocco North Ras El Esh (in compartecipazione paritetica con BP 50%, che avrà il ruolo di operatore)

Petrolio

Incognita Goliat

Per l'Eni la piattaforma nel Mar di Barents è pronta, si stanno facendo test ripetuti di sicurezza e dovrebbe diventare operativa in settimane. Secondo la stampa norvegese l'Autorità per la sicurezza petrolifera di Oslo non concederà l'autorizzazione ad avviare il campo entro l'anno