28 giugno 2017
Aggiornato 19:00
> <
RSS

Dennis prima maglia gialla

L'australiano del BMC Racing Team Rohan Dennis ha vinto oggi la prima tappa del Tour de France 2015, un cronoprologo di 13.8 chilometri disputato lungo le vie del centro di Utrecht. Nibali il migliore dei big.

Nibali sogna il bis d'autore

La Grand Boucle al via sabato da Utrecht. Il siciliano: «Ragiono più con il cuore che con la testa, attaccherò senza risparmiare energie perché sono un po' pazzo». Contador: «Giro-Tour impossibile? Chi lo dice mi carica»

Nibali: «Al Tour vi farò divertire»

Sabato al via la Grand Boucle con l'italiano protagonista: «Quello che ha meno pressioni di tutti è Contador, perché ha già vinto il Giro. Uno scalino sopra a tutti metto Quintana, subito sotto c'è Froome. Ma attenti anche a Rodriguez, che sta molto bene»

Il Giro incorona Contador

Sono tre i Giri d’Italia vinti da Alberto Contador. Il primo è stato quello del 2008, alla sua prima partecipazione alla corsa rosa; la terza è stata conquistata ieri, al termine della Torino-Milano, ultima frazione della 98/a edizione. Aru e Landa sul podio

Contador padrone del Mortirolo

Nel tappone di montagna da Pinzolo all’Aprica Aru perde il secondo posto in classifica e scende di un gradino sul podio, lo spagnolo Contador allunga in testa ma trova un nuovo rivale diretto nel connazionale Mikel Landa, l’eroe di giornata che trionfa solitario sul traguardo e diventa il nuovo capitano dell’Astana

Tour 2015 per scalatori

La corsa vinta lo scorso anno dall'italiano Vincenzo Nibali prenderà il via il 4 luglio da Utrecht, in Olanda, e terminerà il 26 sui Campi Elisi. Ventuno le tappe. Due le crono, la prima è il prologo del 4 luglio in Olanda, l'altra è alla nona tappa, i 28 km della Vannes-Plumelec. Nibali: «Corsa dura».

Nibali resiste a Contador

E' il giorno del francese di origine magrebina Blel Kadri al Tour de France. Lo spagnolo ha attaccato sull'ultima salita provando la resistenza della maglia gialla Vincenzo Nibali che ha ceduto solo 3 secondi negli ultimi 50 metri ma solo perché ha sbagliato un rapporto. All'arrivo secondo lo spagnolo a 2'17, terzo il siciliano a 2'20.

La pioggia e il fango non fermano Nibali

Tappa leggendaria la quinta del Tour de France, da Ypres et Arenberg di 155,5 corsa sul mitico pavé della Roubaix. Ha vinto per distacco l'olandese Lars Boom che ha preceduto di 19 secondi la coppia formata dal danese Jakob Fuglsang e dalla maglia gialla Vincenzo Nibali compagni di squadra dell'Astana e autori di una gara fantastica.

Tappa e maglia gialla per Nibali

Vincenzo Nibali (team Astana) coglie l'attimo giusto a poco più di un km dal traguardo e vince la seconda tappa del Tour de France, da York a Sheffield, di 201 km, conquistando anche la maglia gialla di leader della classifica generale: «La squadra ha fatto un gran lavoro».

Tour 2014, duello Froome-Contador

Il via da Leeds sotto gli occhi dei reali William e Kate. Arrivo domenica 27 luglio sui campi Elisi di Parigi per la 101esima edizione del Tour de France che per la ventesima volta nella sua storia scatta dall'estero. Nibali: «Voglio essere protagonista».

Contador: Non mi sono mai dopato

Il ciclista spagnolo squalificato per due anni: «rifiuto il verdetto di ieri. Qualsiasi sarà la conclusione di questa vicenda mi resta la soddisfazione di poter dire: io non mi sono mai dopato, è stata una contaminazione da cibo»

> <