1 febbraio 2023
Aggiornato 06:00
Regionali 2015

Una sfida all'ultimo impresentabile

La campagna elettorale per le Regionali si chiude tra comizi in piazza e maratone tv dei leader, ma a dominare il dibattito è la lista ufficializzata dal presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, con i nomi dei 16 candidati (4 in Puglia, gli altri 12 in Campania) che non hanno i requisiti previsti dal codice di autoregolamentazione approvato dai partiti.

Tra promesse elettorali e impegni con i creditori

Crisi Grecia, a Tsipras si impone la scelta più difficile

Sembrava quasi raggiunto; invece, l'accordo con i creditori è ancora lontano. A quattro mesi dalla sua elezione, Alexis Tsipras ha rispettato poche delle promesse fatte al proprio elettorato, e lo spettro del default è sempre più vicino. Il dilemma è drammatico: tener fede al mandato elettorale, o concludere il famigerato accordo?

Calcio | Milan

Berlusconi attacca, Inzaghi non si rassegna

Botta e risposta tra il numero uno rossonero e il tecnico piacentino, alla sua ultima panchina in rossonero prima dell’esonero ormai certo. Berlusconi è stato esplicito: « Abbiamo già una squadra molto forte, che non ha ricevuto un gioco all’altezza», ma Inzaghi ha fatto finta di nulla: «Ho un altro anno di contratto, posso dare ancora molto al Milan».

Il nostro Paedse ospiterà una pre-conferenza sui cambiamenti climatici

L'Italia vuole aiutare l'Africa con tecnologie per produrre rinnovabili

«E' indispensabile esportare» i mezzi tecnici per produrre energia pulita «nei Paesi più poveri», iniziando dal Continente nero, ha detto il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, durante il seminario «Il ruolo dell'Energia per una crescita sostenibile in Africa» organizzato nei giorni scorsi alla Farnesina per la Giornata dell'Africa 2015

Il nostro Paedse ospiterà una pre-conferenza sui cambiamenti climatici

L'Italia vuole aiutare l'Africa con tecnologie per produrre rinnovabili

«E' indispensabile esportare» i mezzi tecnici per produrre energia pulita «nei Paesi più poveri», iniziando dal Continente nero, ha detto il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, durante il seminario «Il ruolo dell'Energia per una crescita sostenibile in Africa» organizzato nei giorni scorsi alla Farnesina per la Giornata dell'Africa 2015

Industria alimentare

Ferrero in Russia, globale ma locale

La Ferrero Russia è già la quarta azienda del gruppo di Alba. Finora l'investimento nella Federazione per il progetto della fabbrica di Vladimir (a 158 km da Mosca) ha già superato i 250 milioni di euro. Il driver: «integrarsi con il tessuto industriale locale»

Calciomercato

Milan, 120 milioni per convincere Ancelotti

Mandzukic, Bacca, Suarez, Gündogan sono i nomi promessi ad Ancelotti e su cui Adriano Galliani avrebbe già iniziato a lavorare. Ma siamo sicuri che siano i profili giusti per cercare di rianimare una squadra reduce da due stagioni fallimentari? Il mercato è ricco di campioni e potenziali fenomeni, ma bisogna essere bravi ad andarli a scovare.

Gazprom ha ripreso il contratto con Europipe per 150mila tonnellate di tubi

Turkish stream: i «se» della Macedonia e i «ma» della Turchia

Il primo ministro macedone Gruevski ha detto che il suo Paese si aggregherà al progetto «quando Bruxelles e Mosca troveranno un accordo». Da Ankara il ministero dell'Ambiente ha ricordato la mancanza della documentazione di impatto ambientale per l'infrastruttura, mentre l'ambasciatore turco a Mosca ha detto che sarebbe «improprio» aspettarsi la fine del gasdotto per il 2016-17

Per la prima volta

Nel ventre del Grand Canyon sommerso

Coralli solitari, cespugli di corallo rosso, ma di una specie diversa da quella che s'incontra in Mediterraneo, e piccole scogliere viventi e subfossili di coralli coloniali. E' quanto ha scoperto un team internazionale, che comprende l'Ismar-Cnr di Bologna, esplorando per la prima volta il Canyon di Perth.

Non basterà più il rinvio a giudizio

ENEL: ammorbidita la clausola di onorabilità

Assemblea degli azionisti della compagnia energetica: approvato il bilancio 2014, deliberato un dividendo pari a 0,14 euro per azione, nominato Alfredo Antoniozzi nel consiglio di amministrazione, approvato il piano di incentivazione di lungo termine per il 2015 destinato al management e modificata la norma dello statuto che regola la decadenza e l'eleggibilità dei membri del cda

Gli Usa sembrano in seria difficoltà

Isis, cosa non va della strategia di Obama?

Sembra che l'Isis sia in grado di far perdere di credibilità a Barack Obama. Perché la strategia Usa per fermarne l'avanzata è evidentemente inefficace, e lo Stato Islamico continua ad espandersi sul territorio. Sotto accusa, la strategia aerea. Ma che cosa, davvero, non sta funzionando?