21 maggio 2019
Aggiornato 12:30
Ciclismo | Giro d'Italia 2011

Contador «cannibale», sua anche la cronoscalata

Il ciclista spagnolo ha fatto il vuoto anche nella 16esima tappa

NEVEGAL - Alberto Contador (Saxo Bank) si conferma dominatore incontrastato del Giro d'Italia. Il ciclista spagnolo ha fatto il vuoto anche nella 16esima tappa, la cronoscalata di 12,7 chilometri da Belluno a Nevegal, conquistando il secondo successo parziale nella corsa rosa. Dietro di lui Vincenzo Nibali (Liquigas-Cannondale), secondo a 34sec., e Michele Scarponi (Lampre-ISD), terzo a 38sec..

Proprio i due italiani seguono Contador in classifica generale. L'iberico ha ulteriormente ampliato il proprio vantaggio, portandolo a 4'58sec. su Scarponi e 5'45sec. su Nibali. Domani altra tappa di montagna, 230 chilometri da Feltre a Tirano.