26 maggio 2019
Aggiornato 01:30
Ciclismo | Giro d'Italia 2011

Gigante Contador, tappa e maglia rosa

Il guizzo del fuoriclasse spagnolo sull'Etna a 7 km dal traguardo

CATANIA - Il guizzo del fuoriclasse. Alberto Contador ha vinto per distacco la nona tappa del Giro d'Italia 2011, da Messina all'Etna Rifugio Sapienza di 169 km. Il corridore della Saxo Bank festeggia la prima vittoria di tappa al Giro e la conquista della maglia rosa.

Contador è scattato a 7 km dal traguardo, andando a riprendere uno dopo l'altro i fuggitivi. Michele Scarponi ha tentato di restargli sulle code, ma ha pagato lo sforzo e ha perso terreno prezioso nel finale. In uno scenario molto particolare, con la lava solidificata ai bordi della strada, il vincitore della corsa rosa 2008 ha preceduto di 3sec. il venezuelano José Rujano Guillen, mentre al terzo posto, a 50sec., si è classificato Stefano Garzelli, che ha preceduto Vincenzo Nibali. In classifica generale Contador ha ora 1'21sec. di vantaggio su Nibali e 1'31sec. su Scarponi.