18 ottobre 2019
Aggiornato 22:30

Stangata a Contador: Stop di due anni

Il tribunale arbitrale dello sport ha squalificato per due anni il ciclista iberico, risultato positivo al clenbuterolo ad un controllo antidoping effettuato nel corso del Tour de France del 2010

LOSANNA - Il Tas di Losanna stanga Alberto Contador. Il tribunale arbitrale dello sport ha squalificato per due anni il ciclista iberico, risultato positivo al clenbuterolo ad un controllo antidoping effettuato nel corso del Tour de France del 2010. Per effetto della sentenza lo spagnolo perde anche tutti i titoli conquistati dopo la positività al test: Contador, infatti, aveva continuato a correre in attesa della sentenza del Tas. Il ciclista della Saxo-Bank si vede levare il Tour del 2010 a beneficio del lussemburghese Andy Schleck, e il Giro 2011, che passa all'italiano Michele Scarponi.

Tornerà in sella già il 12 agosto 2012 - Il 29enne ciclista spagnolo non dovrà stare fermo troppo a lungo: potrà tornare in sella già il 12 agosto 2012, in quanto la squalifica del Tas ha valore retroattivo. In tempo comunque per perdere l'edizione di quest'anno della Grand Boucle. Il Tas ha fatto sapere inoltre che si pronuncerà in un secondo momento sulla richiesta dell'Uci di punire Contador con un'ammenda di quasi 2,5 milioni di euro.