4 febbraio 2023
Aggiornato 09:30
Chiuso lo spazio aereo attorno alla base di Incirlik

Fallito colpo di Stato in Turchia, sale la tensione con gli USA

Il bilancio parla di circa 250 morti, di cui un centinaio di golpisti uccisi e centinaia di feriti. E sarebbero stati arrestati migliaia di soldati per presunto coinvolgimento nel tentato colpo di Stato. Sospesi 2.745 giudici e cinque membri del Consiglio superiore dei giudici e dei pubblici ministeri.

Dopo il tentativo di colpo di Stato

Turchia, appelli alla calma dal mondo intero

Il Presidente americano Obama: «Evitare violenza e spargimento di sangue». Il Ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, ha invitato i turchi a «evitare lo scontro mortale» e ha chiesto che i problemi della Turchia siano «risolti in conformità con la Costituzione».

Dopo l'accordo di Monaco

In Siria ha «vinto» Putin

L'accordo di Monaco raggiunto prevede la cessazione delle ostilità entro una settimana, ma non cessate il fuoco che obblighi Mosca a sospendere i raid. Così, la linea che ha prevalso è stata quella della Russia. Che ha letteralmente «sconquassato» il ruolo di Washington in Medio Oriente

La coalizione anti Isis a Roma

Kerry a Roma: «Schiacceremo l'Isis ovunque»

Il segretario di stato USA John Kerry in Italia per la riunione dei 23 Paesi che fanno parte dello Small Group della coalizione che si è svolta a Roma ed è stata presieduta dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni si è detto convinto che la «coalizione anti Isis sta facendo la differenza»

3 febbraio alle 11 a Radio3

Terrorismo, Roma contro Daesh

L'obiettivo dell'incontro è il rilancio delle operazioni della coalizione su tutti i fronti caldi. Si tratta del terzo incontro di questo tipo dal momento della creazione della coalizione contro lo Stato islamico: una riunione ristretta di 23 ministri degli Esteri dei paesi più impegnati nella lotta al terrorismo internazionale e al jihadismo, a Roma

I più visti

  1. 1.