19 settembre 2018
Aggiornato 06:31

Sorpresa Milan: Gattuso cambia idea e formazione

A dispetto dei vari test in settimana a Milanello, l’allenatore rossonero sembra intenzionato a mandare in campo una squadra con alcune importanti novità di formazione: Borini in difesa, Montolivo in regia e Calhanoglu al posto di Bonaventura.

Ribaltone Milan: Montella, attento a quei due

Inizio shock dei rossoneri che vanno sotto dopo un frittatone di Gigio e Bonucci. Poi il ribaltone, costruito grazie alle iniziative tambureggianti sulle fasce di Rodriguez e Borini, ma soprattutto al cinismo sotto porta di Andrè Silva e Cutrone, autori di due gol a testa. Delude ancora Calhanoglu.

Milan: dal mercato al nuovo stadio, la verità di Fassone

L’ad rossonero svela le strategie del Milan sul mercato di gennaio ma anche i programmi della società sulla questione stadio. Ormai gli appuntamenti social del club sono diventati un cult di via Aldo Rossi e i tifosi a seguirli sono sempre più numerosi e appassionati.

Mirabelli in missione: ecco il nuovo obiettivo del Milan

La pausa dedicata alle nazionali consente al ds rossonero di andare in giro a monitorare alcuni giovani talenti. Dopo aver assistito oggi alla vittoria del Brasile sul Giappone, questa sera sarà a Bruxelles per Belgio-Messico. Osservato speciale il centrocampista e difensore centrale dell’Anderlecht Leander Dendoncker.

Milan: altra grana per mister Montella

Confermata la squalifica per due giornate a Bonucci per la gomitata rifilata a Rosi, ecco un’altra tegola per mister Montella: lo stop di Jack Bonaventura che dovrebbe costringere il fantasista rossonero a star fuori sia contro il Chievo che nel big match di sabato pomeriggio contro la Juventus.

Bonucci guastafeste, il Milan non va oltre il pari

Partita guastata dal gesto scellerato e censurabile di capitan Bonucci che rifila una gomitata in faccia a Rosi, lascia i suoi compagni in 10 per 3/4 di partita e rimedia una squalifica che lo terrà fuori anche contro la Juve sabato prossimo. Il Milan però regge botta e tenta la vittoria fino alla fine. Purtroppo Suso predica nel deserto.

Montella a rapporto a Casa Milan: c’è solo una cosa da fare

Terzo incontro in tre giorni, dopo quello tenuto al termine di Milan-Roma e la riunione di ieri, tra Vincenzo Montella e la dirigenza rossonera formata da Marci Fassone e Massimiliano Mirabelli. Si è parlato del nuovo preparatore atletico ma anche del futuro della squadra che non può prescindere dall’ennesima rivoluzione tattica.

Milan ancora ko: due facce di una stessa medaglia

Il day after della terza sconfitta in campionato dei rossoneri lascia la tifoseria milanista con una sensazione strana: da una parte la delusione per l’ennesima battuta d’arresto, dall’altra la percezione di qualche evidente segnale di miglioramento.

Milan, sorprese e conferme tra i convocati per Vienna

Alla vigilia dell’esordio del Milan in Europa League a Vienna contro l’Austria, il tecnico rossonero Montella ha diramato la lista dei convocati tra i quali manca a sorpresa il mancino svizzero Rodriguez. Fuori anche l’attaccante Borini come il terzino Conti, ancora non pienamente ristabilito dopo l’infortunio subito in nazionale.

Monte ingaggi: la Juve in testa, subito dietro l’ambizioso Milan

Campioni d’Italia nettamente in testa con 164 milioni annui di monte ingaggi (esclusi i bonus). Dietro, a distanza considerevole, i rossoneri dalle rinnovate ambizioni (117), la Roma (91), l’Inter (82) e il Napoli (81). Per quanto riguarda il Milan, colpisce che il quinto stipendio più caro sia quello di Borini.

Montella sorride: Bonaventura c'è

Il centrocampista del Milan ha pienamente recuperato dall'infortunio occorso in pre campionato ed è pronto a giocarsi le sue carte da titolare già da domenica con la Lazio

Mercato Milan: Fassone dà il numeri

Grande successo per l'APACF show, andato in onda su Milan Tv, Facebook e YouTube al termine del mercato. Tanti i messaggi per Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, ma particolarmente significativi sono i numeri analizzati dall’ad rossonero.

Milan: luci e ombre dell'amichevole con il Betis

La gara di Catania con gli spagnoli ha evidenziato una squadra ancora in rodaggio. Promossa per l'impegno, la formazione di Montella deve però rivedere ancora qualcosa in vista degli impegni ufficiali di inizio stagione

Il Genoa alza l’offerta per Lapadula: accordo vicino con il Milan

Nel giorno del raduno del Milan, che lo vedrà tra i protagonisti, Lapadula è sempre più vicino al Genoa. Il club rossoblu ha alzato l’offerta a 12 milioni, mentre Fassone e Mirabelli continuano a chiederne 15, ma l’affare potrebbe chiudersi entro le prossime 48 ore. Sempre che l'attaccante piemontese non decida di restare a Milanello.

Suso, altro che Champions: «Voglio solo il Milan»

Intercettato a Ibiza in uno dei suoi ultimi giorni di vacanza, l’attaccante spagnolo ha ribadito la sua ferma volontà di restare al Milan, rinunciando perfino a tre offerte da club che giocano la Champions. Ora resta solo sistemare la pratica rinnovo del suo contratto che scade a giugno 2019.

Colpo Milan: arriva Borini dal Sunderland

Mentre tutti a Milano aspettano la conclusione delle operazioni Conti, Calhanoglu, Biglia e Donnarumma, la dirigenza rossonera mette a segno un altro colpo. Magari mediaticamente meno affascinante dei precedenti, ma si spera utile al progetto tattico di Montella.