3 giugno 2023
Aggiornato 13:30
Dopo bufera il sindaco annuncia: a Roma di tasca mia 20mila euro

Marino: basta, pago tutto io

Il sindaco di Roma Ignazio Marino, al termine di una giornata infuocata e richieste di dimissioni dalle opposizioni, ha spiazzato tutti e annunciato che pagherà di tasca propria le spese di rappresentanza per 20mila euro

Dopo i negoziati con Ankara per la gestione della crisi migratoria

Se con i profughi Erdogan tiene sotto ricatto l'Europa

Da quando l'Europa ha capito che la Turchia le sarebbe stata fondamentale per gestire la crisi migratoria, Erdogan ha realizzato di avere il coltello dalla parte del manico: e nessun impegno di Ankara sarà gratuito, soprattutto ora che più che mai imperversa la crisi siriana

Calcio - Serie A

Milan, è arrivato il momento di cambiare

Dopo un inizio di campionato balbettante, il tecnico Mihajlovic sembra intenzionato ad approfittare della sosta per le Nazionali per lavorare ad un cambio di modulo. Dal 4-3-1-2 si potrebbe passare ad un più rassicurante 4-4-2, ma anche per questo sistema di gioco mancano gli interpreti adatti.

Petrolchimico

«Goliat operativo entro fine mese», ma da Oslo tutto tace

Il primo giacimento del Mare di Barents, operato da Eni con una quota del 65% (il restante 35% e' dell'oil company norvegese Statoil), dovrebbe iniziare la produzione già a fine ottobre, in anticipo perciò rispetto ai tempi indicati dall'a.d. Claudio Descalzi, che ufficialmente ha sempre parlato di fine anno. Le autorità norvegesi, hanno dato il via libera», ha scritto Milano Finanza

Indagini iniziate

La Procura avvia le verifiche su documenti e plafond delle spese di Marino

Gli inquirenti di piazzale Clodio dovranno accertare se Marino abbia sostenuto spese con la carta di credito del Comune al di fuori dei fini istituzionali, come chiedono i firmatari degli esposti, e per questo motivo, oltre ad esaminare la documentazione sull'aumento del plafond sentiranno, come testimoni, anche i titolari degli esercizi ai quali fanno riferimento i «giustificativi»

Rinnovabili

La Svezia vuole liberarsi dalle fossili

L'obiettivo di Stoccolma è quello di alimentare il proprio sistema energetico solo con le rinnovabili entro il 2050. Per questo ha previsto nel proprio budget per il 2016, 546 milioni (487,5 milioni di euro) di dollari di spese extra per azioni di contrasto ai cambiamenti climatici e di incentivazione alle energie pulite

«Eletto da lobby Pd mafiosa»

Marino: Querelo Paolo Liguori, parole gravi e diffamanti

Il sindaco Ignazio Marino è stato attaccato su La7 dal giornalista Paolo Liguori che ha sostenuto che il sindaco Ignazio Marino è stato eletto da una lobby del Pd composta da indagati che aveva tra i raccoglitori di voti Casamonica e Buzzi. La risposta del Campidoglio è stata repentina e diretta: pronta la querela per diffamazione

Tavolo delle trattative saltato

Metro C Roma, cantiere fermo e rabbia dei lavoratori

Infuria la protesta dei lavoratori al cantiere San Giovanni. Nonostante le proposte avanzate dalle tre sigle sindacali per individuare misure di salvaguardia occupazionale, «al momento non è stata individuata alcuna soluzione per i lavoratori messi prima arbitrariamente in ferie o in congedo forzati, e successivamente, avviati alla procedura di licenziamento individuale», spiegano i sindacati