17 ottobre 2019
Aggiornato 17:00
La crisi siriana

Siria: la vita a Baghouz, ultimo bastione jihadista

Un raro filmato mostra la vita nella cittadina siriana, ancora in mano allo Stato Islamico. Intanto le donne yazide che sono riuscite a fuggire ritrovano la libertà…

Crisi siriana

Ultimo assalto all'Isis in Siria

Stando a fonti sul campo Baghouz, dove si asserragliano gli ultimi jihadisti irriducibili, sta per cadere. Civili usati come scudi umani

Crisi siriana

Siria, almeno 11 morti per crollo edificio ad Aleppo

Secondo la Sana al crollo della palazzina di cinque piani è sopravvissuta un'unica persona, mentre altri due edifici adiacenti sono stati sgomberati per timore di altri crolli

Crisi siriana

Siria, ora Trump vuole un ritiro «prudente»

Così, in un nuovo tweet, il presidente americano Donald Trump dopo il suo annuncio di un ritiro «immediato» e «totale» delle truppe Usa dello scorso 19 dicembre tra lo stupore e l'incredulità di amici e avversari

Crisi siriana

Siria, scontri tra ribelli filo-turchi e jihadisti: 30 morti

I combattimenti, inizialmente limitati ai territori ribelli della provincia di Aleppo, si sono estesi anche nelle province limitrofe di Hama e Idlib, l'ultima grande roccaforte ribelle nella Siria nord-occidentale

Crisi siriana

Siria, quasi 20.000 morti nel 2018

Lo ha reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani: 6.349 civili. Intanto i jihadisti dell'Isis lanciano razzi sulla cittadina liberata a Hama

Crisi siriana

Guerra nei cieli siriani

Una provocazione indebita. Un'aggressione. È durissimo il Cremlino a fronte dell'azione condotta dagli aerei israeliani contro l'esercito siriano

La crisi siriana

Siria, cosa sta facendo l'Italia

La vice ministra degli Esteri Emanuela Del Re spiega che serve riavviare senza indugi il processo di Ginevra ora che l'eliminazione dello Stato islamico va completandosi

Attacco alla Siria

«Illegali» i raid occidentali in Siria

Lo affermano i giuristi del Bundestag, la Camera dei deputati tedeschi, in una valutazione pubblicata venerdì. Lavrov: «Con raid colpiti anche negoziati». Intanto ispettori Opac raccolgono campioni a Douma