22 marzo 2019
Aggiornato 23:00
Crisi siriana

L'avvertimento di Trump all'Europa: «Prendetevi gli 800 combattenti Isis che abbiamo catturato o dovremo liberarli»

Il Presidente Usa avverte gli alleati: «Ve li rimandiamo a casa, siamo stanchi di combattere l'Isis da soli». Merkel: «Ritiro americano rafforza influenza di Russia e Iran»

Il Presidente americano, Donald Trump
Il Presidente americano, Donald Trump ANSA

NEW YORK - Gli Usa chiedono «a Gran Bretagna, Francia, Germania e agli altri alleati europei di riprendersi oltre 800 combattenti dell'Isis catturati in Siria e che li processino». La richiesta viene dal presidente Donald Trump che in un tweet, avverte che «l'alternativa non è una cosa buona, in quanto saremo costretti a rimetterli in libertà». E «gli Usa non non vorrebbero vedere che questi miliziani Isis entrino in Europa, dove prevedibilmente andranno».

Il Califfato è prossimo a cadere

«Il Califfato - assicura il presidente Usa - è prossimo a cadere. Gli Usa (e noi americani) - è il tono fra l'ironico e minaccioso di Trump nei confronti dei Paesi europei - facciamo così tanto e spendiamo così tanto: ora è arrivato il momento che altri si facciano avanti e facciano quello che sono capaci di fare».

Pence: Manterremo forte presenza anche dopo ritiro

Gli Stati Uniti «continueranno a ricercare» gli uomini dell'Isis, anche dopo il ritiro delle loro truppe dalla Siria, dove i jihadisti stanno per perdere l'ultimo fazzoletto di terra ancora nelle loro mani. Lo ha annunciato il vice presidente americano, Mike Pence. «Gli Stati Uniti manterranno una forte presenza nella regione» e «continueranno a mettersi sulle tracce dell'Isis, dovunque essi siano e ogni volta che mostreranno il loro lurido volto», ha dichiarato alla Conferenza di Monaco sulla sicurezza.

Merkel: Ritiro Usa rafforza influenza di Russia e Iran

Il ritiro delle truppe americane dalla Siria, annunciato dal presidente Donald Trump, rischia di rafforzare l'influenza della Russia e dell'Iran nella regione, ha avvertito oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel. «E' una buona idea per gli americani ritirarsi improvvisamente e rapidamente dalla Siria? Non rafforzeranno ancora una volta la capacità dell'Iran e della Russia di esercitare la loro influenza?», si è chiesta Merkel intervenendo alla Conferenza sulla sicurezza a Monaco di Baviera.