5 dicembre 2019
Aggiornato 17:30
Hacker russi

Usa, l'era Trump spaventa l'intelligence americana

L'intelligence americana è nervosa per il passaggio di consegne tra Barack Obama e il nuovo presidente eletto. Domani si svolgerà l'incontro in cui verranno presentati i file sui presunti hacker russi

Gi hacker russi secondo Julian Assange

Usa-Russia, Assange: «Obama accusa Putin per screditare Trump»

Secondo il fondatore di Wikileaks Barack Obama sta cercando di delegittimare la futura amministrazione Trump sostenendo che l'elezione di The Donald è stata influenzata dalla Russia

Verso le Presidenziali USA 2016

Assange: «Hillary volle la guerra in Libia. Obama si era opposto»

L'attivista e fondatore del sito WikiLeaks, Julian Assange, ha tirato un'altra bordata contro la candidata del Partito democratico, Hillary Clinton, svelando alcuni retroscena della sua permanenza alla Casa Bianca al fianco di Barack Obama

Dopo Trump, il New York Times prende di mira WikiLeaks

Usa 2016, per i dem se non stai con Hillary è colpa di Putin

Dopo le accuse dirette a Trump di essere il 'cagnolino' di Putin, l'ultimo target dell'establishment dem è Julian Assange. Colpevole di aver tanto attaccato Hillary, 'risparmiando' la Russia

Ken Loach e Matt Damon per la Ue, contro Assange e Roger Daltrey

Brexit, chi vota cosa? Tutti i volti del «pro» e dell'«anti»

Politici, imprenditori, leader religiosi e rock star: tutti hanno detto la loro sul referendum sull'uscita della Gran Bretagna dalla Ue di giovedì prossimo. Qui facciamo qualche esempio

Il libro «The WikiLeaks Files»

«USA e Europa vogliono distruggere il governo della Siria»

Pubblichiamo la traduzione del magistrale intervento del giornalista John Pilger a Londra in occasione della presentazione di un libro che raccoglie tutti i file di WikiLeaks, con sconcertanti verità e crimini che non avremmo mai immaginato

Assange contro il segreto che circonda i negoziati

WikiLeaks, 100mila euro a chi procura una copia del Ttip

Il sito Wikileaks ha promesso 100.000 euro a chiunque sia in grado di procurargli una copia del Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti (Ttip)

Quito vuole riconscimento asilo da parte di Stoccolma

Svezia ed Ecuador litigano, interrogatorio Assange a rischio?

Tre mesi dopo il via libera di Julian Assange al suo interrogatorio da parte della magistratura svedese, la vicenda rimane a un punto morto a causa di un disaccordo fra le autorità di Stoccolma e il governo dell'Ecuador, presso la cui Ambasciata a Londra il fondatore di WikiLeaks si è rifugiato nel 2012 per evitare l'estradizione

Il presidente russo festeggia la rielezione di Blatter, ma attacca l'FBI

FIFA, Putin: «Gli Usa perseguono i loro obiettivi in modo illecito»

All’alba dello scorso 27 maggio, le autorità svizzere avevano effettuato un blitz presso l’Hotel “Baur au Lac”, dov’era in corso il meeting annuale della FIFA: sette dirigenti sono stati arrestati con l’accusa di corruzione e lo stesso presidente era stato inserito tra gli indagati dell’Fbi. Ma dietro lo scandalo sportivo c'é l'ombra della rivalità geopoli

Respinto l'appello del fondatore di Weakileaks dalla Corte suprema di Svezia

Nessun annullamento del mandato di arresto per Assange

La Corte suprema svedese ha respinto l'appello del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, che chiedeva l'annullamento del mandato di arresto spiccato nei suoi confronti per accuse di stupro e aggressione sessuale.

Dopo attacco hacker al gigante distribuzione cinematografica

Dischiusi gli archivi della Sony da Wikileaks

Cinque mesi dopo lo scandalo del pirataggio spettacolare della Sony Pictures, WikiLeaks ha pubblicato 30.287 documenti degli archivi del gruppo. Con un comunicato Wikileaks annuncia di mettere a disposizione numerosi documenti e e-mail di Sony Pictures Entertainment, che, a parere di Wikileaks sono di interesse pubblico.

Le rivelazioni di WikiLeaks

Assange: «Lascerò l'Ambasciata dell'Ecuador a Londra»

«Posso confermare che lascerò presto l'ambasciata», ha detto Assange, aggiungendo che la sua decisione non è frutto delle ragioni «riportate dai media del gruppo Murdoch e Sky News», che ieri hanno riferito di problemi di salute del fondatore di WikiLeaks.

Cinema

Julian Assange arriva sul grande schermo

Uscirà nei cinema italiani il 24 ottobre il film di Bill Condon «Il quinto potere», che ricostruisce in forma di thriller il dietro le quinte dell'attività di Wikileaks. La pellicola ripercorre le attività dell'organizzazione dal 2007 al 2010

Il caso Datagate

Assange: «Snowden è un eroe»

Edward Snowden è «un eroe», che ha esposto «uno dei più seri eventi del decennio, lo sviluppo strisciante di uno Stato di sorveglianza di massa». A dirlo è stato Julian Assange, il giornalista australiano che ha fondato Wikileaks

La nuova sfida

Assange vs Google

La mente di Wikileaks definisce «l'ideologia di Google un prototipo chiaro e provocatorio dell'imperialismo tecnocratico, scritto da due dei suoi principali negromanti, Eric Schmidt e Jared Cohen, intenti a costruire un nuovo idioma per il potere globale degli Stati Uniti nel XXI secolo»

Il caso Assange

Assange tornerà in tv su Russia Today

Julian Assange riprenderà le trasmissioni alla televisione russa, non appena superati i guai giudiziari. Lo ha annunciato il capo redattore dell'emittente in lingua inglese Rt, dopo un incontro con il fondatore di WikiLeaks rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra

WikiLeaks | Il caso Assange

Assange, informazioni chiave su accuse di violenza sessuale

Baltasar Garzon, che ha trascorso diverse ore domenica con il fondatore di WikiLeaks per discutere la sua strategia legale, ha dichiarato che la difesa ha chiesto a un magistrato svedese di raggiungere Londra per raccogliere una dichiarazione di Assange

Londra | Il caso Assange

Gli USA ad Assange: Nessuna caccia alle streghe

Gli Stati Uniti non hanno nulla a che fare con il tentativo della Gran Bretagna di estradare Julian Assange. Lo ha dichiarato oggi Victoria Nuland, portavoce del dipartimento di Stato americano. Ecuador: Siamo aperti a negoziati con la Gran Bretagna su Assange

Il caso Assange

Garzon: Assange continuerà a lottare per verita e giustizia

L'ex giudice spagnolo Baltazar Garzon, legale di Julian Assange, ha cominciato a parlare ai giornalisti davanti all'ambasciata dell'Ecuador a Londra, dove è rifugiato il fondatore di Wikileaks che intanto chiede alla Svezia di non estradarlo negli USA

Londra | Il caso Assange

Assange in pubblico, ma rischia l'arresto

Ha promesso di comparire in pubblico e dire le sue ragioni oggi, Julian Assange: e il rompicapo che circonda il fondatore del sito Wikileaks, sempre asserragliato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra

Il caso Assange

Quito vuole ancora trattare con Londra

L'Ecuador vuole ancora trattare con il governo di Londra sul caso di Julian Assange, nonostante la «minaccia» del Foreign Office di arrestare il fondatore di WikiLeaks dentro la propria ambasciata e la «intimidatoria» presenza della polizia dentro e attorno all'edificio

Il caso Assange

Assange, oggi decisione dell'OAS

A richiedere la convocazione della riunione dei ministri degli Esteri degli Stati americani è stata Quito, durante la riunione dell'OAS

La querelle rischia l'impasse

Quito sfida Londra, asilo diplomatico a Assange

Immediata la replica del governo britannico che ha detto di non voler concedere alcun salvacondotto al fondatore di Wikileaks e ha prospettato tempi molto lunghi per la soluzione della querelle, pur abbassando i toni sulle «minacce» alla sede diplomatica

Le rivelazioni di WikiLeaks

Garzon «preoccupato» per la salute di Assange

L'ex giudice spagnolo ha assunto la difesa di fondatore WIkileaks che teme di essere trasferito dalla Svezia negli Usa dove potrebbe essre condannato alla pena capitale per spionaggio

Le rivelazioni di WikiLeaks

Assange: L'Unesco ci censura, occupiamola

Secondo Assange, l'Unesco avrebbe escluso la sua organizzazione dalla conferenza appellandosi al loro diritto di scegliere liberamente chi invitare a parlare all'evento. E il fondatore di WikiLeaks ha chiesto che venga svolta una inchiesta

Le rivelazioni di WikiLeaks

WikiLeaks, Assange domani in Tribunale per evitare l'estradizione

Assange contesta la decisione della giustizia di Londra di autorizzare la sua estradizione in Svezia, dove egli è accusato di abusi sessuali su due donne. Il fondatore di Wikileaks sarà ospite della 500esima puntata dei Simpson

Le rivelazioni di WikiLeaks

Assange sarà ospite della 500esima puntata dei Simpson

Lo ha rivelato il sito di «Entertainment Weekly», secondo cui quest'estate il fondatore e redattore di Wikileaks avrebbe registrato la sua voce per l'iconica puntata che andrà in onda, negli Stati Uniti, il prossimo 19 febbraio

Le rivelazioni di WikiLeaks

La tv russa filo-Putin si aggiudica il talk show di Assange

Il programma promette di intervistare «esponenti politici importanti, intellettuali e rivoluzionari» da tutto il mondo. La pagina Twitter di WikiLeaks ha fatto sapere che lo show, che andrà in onda da metà marzo, sarà visibile anche online

Le rivelazioni di WikiLeaks

Assange condurrà un talk show sul «mondo di domani»

Il giornalista condurrà un suo talk show televisivo, durante il quale intervisterà «esponenti politici importanti, intellettuali e rivoluzionari» da tutto il mondo

Le rivelazioni di WikiLeaks

Julian Assange si prepara a tornare in Svezia

Lo afferma una società svedese di relazioni pubbliche. Intanto un giudice federale ha ordinato a Twitter di consegnare al dipartimento di Giustizia americano informazioni su tre iscritti al microblog, indagati per possibili legami con WikiLeaks

Wikileaks

Nuova ombra sull'inchiesta svedese su Assange

Una delle due donne che lo accusa è amica di una poliziotta. I suoi avvocati ritengono che Assange sia vittima di una macchinazione e di un «abuso di diritto»