8 dicembre 2019
Aggiornato 23:00
Elezioni Europee 2019

Verso nuova maggioranza europeista, contro i sovranisti

La maggioranza politica che dovrà «eleggere» il prossimo presidente della Commissione europea deve fondarsi sulla certezza di raccogliere almeno 376 voti, la metà più uno dei 751 seggi dell'Europarlamento

Europee 2019

La cavalcata degli anti-UE in Europa

Il centrodestra ha già la maggioranza nell'europarlamento e, secondo gli ultimi sondaggi, la truppa potrebbe anche aumentare verso l'estrema destra alle prossime elezioni europee

Centrodestra

Il piano di Berlusconi per le Europee

Il Cavaliere pronto a tornare in campo: «Il Partito popolare europeo sia motore del cambiamento». E riparte il «corteggiamento» a Salvini

Cantiere centrodestra

Centrodestra, Salvini risponde a Berlusconi: noi alla guida o niente

Il leader della Lega Nord ha le idee chiare: in un ipotetico governo di centrodestra, la Lega non dovrà essere seconda a nessuno. Tutt'altro: dovrà essere la forza politica trainante, ed esprimere il candidato premier

Cantiere centrodestra

Berlusconi: «Credo in un centrodestra europeo»

Il leader di Forza Italia: «Quell'Europa dalla quale non avrebbe senso uscire, ma che va rifondata da capo se deve avere un futuro. Questa è la strada per vincere le prossime elezioni»

Fratelli d'Italia

Meloni: «Attorno a Macron si sta delineando un inciucione»

Il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni in una intervista al Giornale: «Dalla Francia arriva un avviso di sfratto all'establishment e a chi governa l'Ue, al potere consolidato delle due grandi famiglie politiche europee, Ppe e Pse»

Silvio Berlusconi è tornato

Rieccolo: così il Cav si prepara a vincere (comunque)

Il centrodestra, unito nello schema classico che lui ha inventato, può tornare a vincere. A una condizione però: che al centro vi sia lui, Silvio Berlusconi, nel ruolo di federatore o di candidato a frenare l'avanzata M5s

60 anni dai Trattati di Roma

Europa unita «ma» confederale: ecco la ricetta sovranista di Meloni

Proprio nel giorno delle celebrazioni dei 60 anni dell'Europa unita, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni riunisce in un convegno i sovranisti che chiedono una cosa sola: superamento dell'euro e riserva di sovranità

Lega e M5s per il no, Pd spaccato, Forza Italia per il sì

Ceta, come hanno votato i nostri politici a Strasburgo

Il Parlamento europeo ha approvato il Ceta con 408 voti favorevoli, 254 contrari e 33 astenuti. Ma come hanno votato i nostri rappresentanti in Europa?

Si va al secondo turno, tiene accordo Ppe-Alde su Tajani

Europarlamento, Tajani in testa con 247 voti, Pittella 183

Il candidato del Ppe alla presidenza del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha preso 274 voti su 683 voti validi espressi al primo turno dell'elezione per la presidenza dell'Assemblea, oggi a Strasburgo

Centrodestra

Parisi lancia Energia per l'Italia: «Non saremo l'ennesimo partitino»

Il candidato alla poltrona di sindaco di Milano ha spiegato perché ha fondato il nuovo movimento politico: bisogna «evitare il rischio che in Italia l'alternativa sia tra Renzi e Grillo». Poi esclude alleanze con Lega Nord e Fratelli d'Italia

Premier ha garantita la legislatura, anche se in minoranza

Spagna, il Psoe senza Sanchez incorona il «nemico» Rajoy

Dopo 11 mesi di stallo politico-istituzionale, l'astensione del Partito socialista spagnolo ha permesso al premier conservatore Rajoy di formare un esecutivo

La prossima settimana il voto di fiducia a leader conservatore

Spagna, via libera dei socialisti a Rajoy. Nuove elezioni evitate

Svolta politica in Spagna. Il partito socialista ha deciso di consentire al leader conservatore Mariano Rajoy di formare un nuovo governo, mettendo così fine a 10 mesi di paralisi politica

Cantiere centrodestra

Alfano: «Pronti a progetto comune con Forza Italia ma senza la Lega»

L’idea del ministro dell’Interno e leader di Ncd è sempre quella di «dare rappresentanza a milioni di moderati italiani che non si riconoscono nella sinistra ma non possono accettare l’estrema destra di Salvini». Ma stavolta apre esplicitamente agli azzurri. Dura Santanchè: «Trasformismo di Alfano degno del miglior clown»

Un risultato storico, l'ennesimo segnale per Bruxelles

Spagna alla svolta: la vittoria dell'incertezza e la sconfitta del bipartitismo (e dei soliti noti)

Come accaduto una settimana fa per la Francia, anche nel caso spagnolo è molto difficile capire chi ha vinto e chi ha perso davvero. Le percentuali non bastano per interpretare il risultato: perché anche in Spagna i veri sconfitti sono i partiti tradizionali, sempre più incalzati dal temutissimo Podemos

Incontro con Berlusconi

Balloch a Madrid per scalare posizioni in Fi

Il sindaco di Cividale, nonostante i mal di pancia della trimurti alla guida del partito in Fvg, è volato in spagna per il congresso del Partito popolare europeo (Ppe)

Oggi al summit PPE

Berlusconi tenta il rilancio internazionale

Un appuntamento atteso da tempo, quasi una rivincita, dopo lo «schiaffo» del marzo scorso, quando l'ex Cavaliere, allora privato del passaporto in seguito alla condanna nel processo sui diritti tv, non ottenne dai giudici milanesi il permesso a partecipare al congresso PPE di Dublino.

Cantiere centrodestra

Tra Salvini e Berlusconi è braccio di ferro

Per sfidare il Pd di Renzi devono trovare un accordo e riunire il centrodestra. Dunque hanno bisogno l'uno dell'altro. Ma entrambi non vogliono cedere, prima di tutto sulle candidature: dal sindaco di Milano al premier

Ppe su emergenza sbarchi

Weber: l'Europa agisca tutta, problema non solo italiano

Il capogruppo del Ppe in Parlamento europeo Manfred Weber, a margine della riunione dell'Ufficio di presidenza dei popolari europei in corso a Milano ha affermato che er affrontare l'emergenza sbarchi di immigrati dopo «lo shock dell'ultimo week end» è necessario che «l'Europa agisca nel suo insieme» perché «il problema non è solo italiano».

Piano investimenti UE, pochi «soldi veri»

I 315 miliardi di Juncker sono solo 21

Il Piano Juncker sarà basato su un nuovo «Fondo europeo per gli investimenti strategici» con una dotazione di capitale pubblico di almeno 21 miliardi di euro in tre anni, provenienti dal bilancio Ue (16 miliardi), e dalla Banca europea per gli investimenti (Bei, 5 miliardi); più i contributi volontari degli Stati membri.

Il presidente della commissione respinge le accuse di Renzi e Cameron

Juncker: «Non sono il capobanda di Bruxelles»

Il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, rimprovera il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, che, insieme a David Cameron, dichiarava la volontà dell'Italia di non tener fede ai diktat economici di Bruxelles.

Il presidente presenta la sua Commissione a Bruxelles

Passaggio di commesse da Barroso a Juncker

Il presidente eletto della nuova Commissione europea, Jean-Claude Juncker ha presentato stamattina la sua squadra e il suo programma, che ha definito "non un mero esercizio di stile, ma un contratto con il Parlamento europeo" davanti alla plenaria dell'Assemblea di Strasburgo.

Unione europea

Raggiunto l'obiettivo (minimo) di quote rosa in Commissione

Dopo che sono stati sciolti oggi gli ultimi due nodi riguardanti le candidature belga e rumena, l'Istituzione comunitaria di Jean-Claude Juncker dovrebbe ormai essere completa, avendo anche raggiunto il numero di nove donne, che era stato posto come condizione necessaria da diversi gruppi dell'Europarlamento.

Istituzioni UE

Dopo il giorno di Juncker, i leader europei alle prese con le altre nomine

L'elezione di Jean-Claude Juncker oggi a Strasburgo, con un'ampia e forte maggioranza dell'Europarlamento, alla presidenza della prossima Commissione europea non ha semplificato le trattative in corso fra i governi degli Stati membri e le «famiglie» politiche continentali per decidere le altre nomine al vertice delle istituzioni Ue, a cominciare dall'Alto Rappresentante per la Politica estera.

Politiche europee

Renzi a Strasburgo, scontro col capogruppo PPE sulla flessibilità

Oltre a mettere in dubbio la reale volontà dell'Italia di fare le riforme che Renzi ha promesso e di rispettare le regole di bilancio, Weber aveva sostenuto che, dopo il grande sforzo di risanamento finanziario fatto dai paesi con governi del Ppe (Portogallo, Grecia, Irlanda, Spagna), ora alcuni grandi paesi (Italia e Francia) con governi di centro sinistra, vorrebbero non rispettare le regole e a

Europa | Nomine

Cameron vuole il voto su Juncker

Il premier britannico David Cameron chiederà un voto del Consiglio europeo sulla nomina di Jean-Claude Juncker a presidente della Commissione europea.

Politiche europee

Schulz verso la presidenza dell'Europarlamento

E' quanto, almeno, fa capire l'ex presidente dell'Assemblea di Strasburgo, Martin Schulz, dimessosi da qualche giorno per tornare a guidare il gruppo del Pse all'Europarlamento, in modo da partecipare ai negoziati sulle nomine fra i capi di governo e le maggiori famiglie politiche europee.

Europee 2014

Gli «euroscettici» irrompono a Strasburgo

Oltre 140 parlamentari proveranno a scatenare un «terremoto politico» a Strasburgo, almeno pari a quello registrato in alcuni paesi, Francia e Regno Unito in primis. Un vero e proprio boom è stato quello del Front National di Marine Le Pen in Francia, risultato il primo partito con il 25,40%, davanti all'Ump dell'ex presidente Sarkozy

«Manifestazione francescana»

Popolo Viola e Micromega chiedono l'ineleggibilità di Berlusconi

La manifestazione, che si tiene in contemporanea anche a Milano e a Genova, e si è svolta a un paio di chilometri dal raduno del Pdl di Piazza del Popolo, è stata aperta alle 17 dal direttore di Micromega Paolo Flores d'Arcais e dall'esponente del Popolo Viola Gianfranco Mascia