19 maggio 2024
Aggiornato 03:00
Politiche europee

Renzi a Strasburgo, scontro col capogruppo PPE sulla flessibilità

Oltre a mettere in dubbio la reale volontà dell'Italia di fare le riforme che Renzi ha promesso e di rispettare le regole di bilancio, Weber aveva sostenuto che, dopo il grande sforzo di risanamento finanziario fatto dai paesi con governi del Ppe (Portogallo, Grecia, Irlanda, Spagna), ora alcuni grandi paesi (Italia e Francia) con governi di centro sinistra, vorrebbero non rispettare le regole e a

Il punto di Polillo

Con Grillo ci vogliamo fare del male

Va giù pesante l’ex sottosegretario all’economia nel giudicare l’intervento in Europa del leader dei 5 Stelle sui finanziamenti all’Italia che finirebbero nelle mani della mafia. E sullo scontro Renzi-Orlando sulla giustizia non ha dubbi: «Il Premier – dice - ha una gran voglia di cambiare la squadra».

Chiesa Cattolica

Vaticano, il C8 diventa C9

Nel corso dell'incontro in corso in Vaticano, il Papa e i nove cardinali consiglieri che lo coadiuvano nella riforma della Curia e nel governo della Chiesa hanno «trattato tre argomenti tra ieri e questa mattina: una presentazione del Governatorato e una presentazione della Segreteria di Stato, la sua situazione, le sue funzioni», lo Ior e un nuovo round sulla razionalizzazione dei dicasteri vatic

Riforma della Giustizia

Avvocatura, la rivoluzione non si fa con un indirizzo e-mail

Per Nicola Marino, presidente dell'OUA, «abbiamo assistito a un vero e proprio rinvio: Renzi è stato rimandato a settembre, ma è riuscito ugualmente a prendere le prime pagine dei giornali con la presentazione di 12 enunciazioni di principio, complessivamente condivisibili (alcune fortemente criticabili), in alcuni casi anche frutto del dialogo con l'avvocatura».

Politiche europpe

Prodi: «Serve una spesa pubblica europea»

L'ex presidente della Commissione UE a poche ore dal discorso di Matteo Renzi a Strasburgo. «Non voglio dare consigli perché quella di oggi è una politica in cui si prendono decisioni con una rapidità e una modalità tali per cui io vengo sempre dopo. Ci metto giorni a riflettere, sono un passista».

Politiche europee

Renzi a Strasburgo tra sogni e realtà

Di fronte all'Europarlamento più euroscettico della storia, Matteo Renzi aprirà oggi a Strasburgo il semestre italiano di presidenza dell'Unione puntando sulla «speranza» che l'Europa può tornare a rappresentare. Solo se, ovviamente, riscoprirà l'importanza di crescita e sviluppo, e inizierà a farsi carico dei problemi concreti, a partire dalla questione immigrazione.

Finanze vaticane

IOR, continua lo scontro in Vaticano

L'Istituto per le Opere di Religione, teatro di mille scandali negli anni passati, sarà al centro dell'attenzione del Consiglio vaticano dell'Economia che si svolgerà venerdì prossimo, ultimo giorno di lavoro degli otto cardinali consiglieri di Papa Francesco sulla riorganizzazione della Curia romana.