> <
RSS

Tutti nemici della Severino

La vittoria di De Luca fa sprofondare il Pd nell'empasse: un tempo promotore a tutto tondo della legge Severino, oggi molte voci dem sono possibiliste su una sua modifica. Vittime della norma, oltre a De Luca, anche De Magistris e Berlusconi. Ma solo ora sembra che il Pd abbia cominciato a dubitare dell'efficacia della norma, che, secondo la Serracchiani, andrebbe ridiscussa. Ma Renzi tace.

Procura di Milano, la lettera del Colle al CSM

Nel bizzarro Paese, l’Italia, nel quale ci si indigna se il presidente del massimo organo di autogoverno della magistratura scrive una lettera al suo vicepresidente in materia per l’appunto di funzionalità degli uffici dei pubblici ministeri, occorre anche rendere pubblica la missiva nel tentativo di far scemare la polemica.

Continua l'offensiva di Fi contro Napolitano

Il Mattinale, nota politica di Forza Italia alla Camera, scrive: «Il capo dello Stato ha inviato una lettera al Csm di cui è presidente in cui ricorda i criteri cui deve conformarsi l'organizzazione del lavoro nelle Procure. Il metodo è quello di un ordine flautato. Questo sarebbe lineare e perfetto se fosse all'Eliseo, dove vige il semipresidenzialismo»

Magistrati: Indipendenza ma anche qualità del servizio

Il ministro della Giustizia: i magistrati devono avere una formazione europea. Paola Severino: piena disponibilità al confronto con il Csm Vietti (Csm): magistrati minacciati, più sicurezza nei palazzi di giustizia. Il giudice va al ministero, salta il processo per l’assassinio della pentita di mafia. Berlusconi: sui diritti televisivi mi farò interrogare dai giudici milanesi

> <